Polizia di Stato – Isernia: soccorsa persona anziana in stato confusionale, riaffidata ai familiari

148
Sala Operativa della Questura di Isernia: al numero di soccorso e pronto intervento 113, giunge una telefonata che segnala la presenza, su Via XXIV Maggio, di una persona anziana in evidente stato confusionale.
L’operatore verifica sulla mappa GSM la pattuglia più vicina al luogo indicato e, via radio, comunica la segnalazione a quella più vicina formata da due Poliziotti di Quartiere, che raggiungono immediatamente l’intersezione con Via Occidentale.
Gli agenti rintracciano l’uomo, disorientato e con evidenti difficoltà a relazionarsi.
L’operatore radio verifica eventuali denunce di smarrimento o scomparsa di persone, rintracciando un cittadino pentro di 52 anni che sta denunciando l’allontanamento da casa del padre 85enne, malato di Alzheimer, in un attimo di distrazione della madre.
Giunto sul posto, il denunciante riconosce nell’uomo l’anziano padre e i poliziotti glielo affidano.
Un altro lieto fine, grazie alla tempestività e alla competenza degli operatori di polizia, in una vicenda che avrebbe potuto avere gravi conseguenze.
Commenti Facebook