Parco delle Morge: Montefalcone nel Sannio c’è

1067

E’ ufficialmente partito il 12 agosto dall’incantevole cornice della Piana del Signore in località Iermana a Montefalcone nel Sannio, il tour di presentazione del “Parco delle Morge Cenozoiche del Molise”, il progetto ideato da Roberto Colella e Davide Vitiello. Davanti ad oltre cinquanta cittadini, di cui in gran parte giovani, gli ideatori del progetto, affiancati dal Sindaco Gigino D’Angelo, hanno parlato delle prospettive di sviluppo turistico-occupazionali connesse all’istituzione del Parco delle Morge, cui hanno già aderito dieci Comuni dell’area del Trigno e non solo, vale a dire: Trivento, Pietracupa, Salcito, San Biase, Limosano, Sant’Angelo Limosano, Montefalcone nel Sannio, Roccavivara, Castropignano e Oratino. Un’idea progettuale nella quale l’amministrazione comunale di Montefalcone, con in testa il Sindaco D’Angelo, ha creduto fin dal primo momento e per questo l’ha sposata con convinzione ed entusiasmo. “Montefalcone – ha affermato il Sindaco Gigino D’Angelo – crede nella validità di questo progetto e lo riempirà di contenuti legati alla nostra identità, alle nostre tradizioni, al nostro meraviglioso paesaggio. In linea con questo principio abbiamo rifiutato fin dal primo momento l’idea di svendere il territorio alle lobby delle pale eoliche e di questo ne andiamo orgogliosi”. Partendo dall’adesione al Parco delle Morge Cenozoiche del Molise, l’amministrazione comunale di Montefalcone, all’interno del Piano di Azione Locale, punta a costituire un pool di giovani esperti da affiancare agli ideatori del progetto. L’unione fa la forza! Appunto è con questa convinzione che è nata l’idea di condurre un viaggio estivo nei centri dell’istituendo Parco delle Morge, viaggio che proseguirà oggi pomeriggio a San Biase con un incontro pubblico che seguirà la presentazione del testo sul Brigantaggio ad opera dello studioso Michele Tanno. Alle 20:30 si terrà inoltre lo spettacolo teatrale con il giovane attore Francesco Vitale. Per motivi tecnici è stato invece rinviato ad altra data l’incontro pubblico a Roccavivara.

Commenti Facebook