Meteo, alle porte un nuovo peggioramento

182

Meteo di nuovo in peggioramento. Continua l’assalto di perturbazioni sull’Italia. In particolare, nella prima parte della settimana, un vortice ciclonico sarà in grado di produrre un forte peggioramento al Centro-Sud con tanto vento e pioggia abbondante.

SITUAZIONE – Un profondo vortice depressionario si posizionerà dall’inizio della settimana ad ovest della Sardegna e si porterà successivamente verso Tunisia e Sicilia, per poi risalire verso il Centro Italia intorno a metà settimana. Si tratterà di un vero e proprio ciclone mediterraneo, con valori barici anche inferiori a 980hPa, responsabile di forti venti a rotazione ciclonica e dal suo centro si dipartiranno impulsi perturbati che scorreranno su gran parte delle nostre regioni dando vita a condizioni di maltempo anche intenso.

Meteo in Molise, prima parte della settimana

Lunedì: al mattino parzialmente nuvoloso sui cieli della nostra regione, nubi più consistenti sui settori occidentali, segnatamente alto Volturno, dove non si esclude qualche piovasco. In basso Molise e fascia costiera, cielo più aperto. Al pomeriggio nuvolosità sparsa, sempre più aperto sulla costa. Atteso un peggioramento su tutta la regione a tarda serata-notte. Temperature in lieve rialzo, intorno alle medie del periodo. Venti deboli, generalmente da sud.

Martedì: al mattino tempo molto perturbato, piogge diffuse e persistenti sull’intero territorio regionale. Piogge che insisteranno, seppur a tratti, anche per il pomeriggio. Un graduale miglioramento è atteso in serata anche se le ultime precipitazioni potrebbero attardarsi sull’isernino. Temperature ancora in rialzo soprattutto nei valori minimi e comprese tra i 10 e 17 gradi di massima. Intensificazioni di venti di scirocco.

Mercoledì: al mattino abbastanza umido con piogge sparse un po’ su tutto il territorio regionale. Miglioramento nel corso delle ore successive, pomeriggio asciutto ma nuvoloso. Temperature stazionarie. Venti generalmente da libeccio.

Commenti Facebook