Lighea talent show : vince l’agnonese Giada Mastrostefano

749

Il Lighea talent show parla molisano: Giada Mastrostefano, 16 anni, conquista in ex aequo la finale di Porto d’Ascoli. Il contest per cantanti emergenti ha visto affermare la cantante di Agnone assieme ai marchigiani Samuele Di Nicolò e Manuela Rebiezzo, scelti da qualificati esperti del settore: Umberto Iervolino (arrangiatore e direttore d’orchestra), Roberto Vecchi (autore televisivo e critico musicale) e Nazzareno Nazziconi (produttore e manager artistico). Ieri sera, nel corso della serata conclusiva in un locale della costa adriatica, si sono esibiti undici artisti provenienti da diverse regioni italiane, che hanno superato le tre semifinali svoltesi in autunno. Giada ha proposto di ‘Mi sei scoppiato dentro al cuore’ di Mina e ”Ave Maria” di Bejonce, preparate con il direttore artistico del Centro di musica e spettacolo,Michelino Marcovecchio e il personal coach maestro Paolo Di Pietro. ll Lighea talent show, l’anno scorso, ha lanciato le Kalica, che hanno partecipato alle selezioni finali di Sanremo giovani.
“Il contest – ha sottolineato la giovanissima Giada – è solo la prima tappa di un lungo percorso di perfezionamento che mi aspetta. Alla scuola di Lighea affiancherò stage con il maestro Piero Mazzocchetti che ringrazio, assieme al manager Vincenzo Cannatelli, per la disponibilità. E’ naturale che, dopo questa esperienza, arrivi anche un disco. Oggi, il problema non è incidere, ma cosa proporre. Con Giuseppe di Pietro, il mio produttore e ideatore di questo progetto, siamo al lavoro con gli arrangiatori per scegliere il ‘vestito’ che meglio mi rappresenta. Penso che nei prossimi mesi avremo qualche novità. Nel presente – ha concluso – mi aspettano le prove con i Csm, la band dove ho esordito, in attesa del tour estivo e alcune esibizioni dal vivo per tenermi allenata”.

Commenti Facebook