L’appello di Durante (Possibile) ai sindacati: Jobs Act e Buona Scuola, aiutateci a cancellare queste leggi ingiuste

575

Il consigliere provinciale e comunale di Campobasso, Michele Durante (Possibile) continua, insieme a tutti i componenti dei comitati territoriali (Lab – l’Isola che c’è e Nelson Mandela), la raccolta firme per l’indizione dei referendum abrogativi contro le trivelle in mare, la legge elettorale (Italicum), il Jobs Act e la Buona scuola. Proprio su queste due ultime riforme del governo Renzi, Durante rivolge un appello accorato ai sindacati, dopo che il segretario nazionale della Fiom, Maurizio Landini, aveva definito il Jobs Act come “il Porcellum del lavoro” e chiesto più volte al governo di ritirare questo provvedimento.“Aiutateci a cancellare queste leggi ingiuste – ha detto – che ledono i diritti e la dignità dei lavoratori. Diritti e dignità che loro stessi, con le loro e le vostre battaglie, hanno conquistato dopo tanti anni di fatica e di sacrifici e che il governo vuole ridimensionare e poi cancellare con un colpo di spugna privatizzando, di fatto, l’istruzione pubblica dopo aver distrutto l’articolo 18 che tutelava i lavoratori dai licenziamenti ingiusti. Solo insieme – ha concluso Durante – potremo vincere questa battaglia e tutelare i diritti e la dignità di tanti lavoratori e di tante famiglie che oggi sono più che mai a rischio”.

Commenti Facebook