La ricchezza della diversità raccontata e illustrata da Cristiano Spinelli e Silvia Roncaglia prossimi ospiti di Ti racconto un libro Infanzia on line

347

L’immensa diversità della natura come spunto di riflessione sulla complessità e la fragilità
dell’essere umano, ma anche sull’enorme ricchezza di un mondo tanto variegato. È questo il filo
conduttore degli appuntamenti della sesta settimana della rassegna Ti racconto un libro
Infanzia on line, un’iniziativa promossa e organizzata dal Comune di Campobasso e dell’Unione
Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli, che continua a
riscuotere un enorme successo tra i piccoli lettori e le loro famiglie.
Il primo appuntamento della settimana vedrà protagonista Cristiano Spinelli, artista a tutto
tondo e un creativo d’eccellenza. Principalmente un pittore ma da anni un professionista nel
design della comunicazione, esperto grafico, illustratore, paper engineer e scrittore.
Lunedì 22 giugno, alle ore 17, con il supporto di immagini animate leggerà Il rovo, una storia
spinosa, un libro pop up che racconta la diversità e la magia della natura. Un viaggio alla
scoperta del Rovo, il cugino povero del roseto. Una storia spinosa, una metafora sulla vita che
attraverso una storia basata sull’osservazione della botanica di questa pianta spinosa e
arzigogolata, si arriva alla similitudine con l’essere umano ingarbugliato, strano, intrattabile.
L’autore invita i piccoli lettori ad avvicinarsi senza timore a quelle che sono le diversità e le
fragilità umane con la speranza che questo racconto insegni a non avere idee e preconcetti
basati sulla prima impressione e pregiudizi sull’aspetto esteriore ma che anzi aiuti a capire che
donando amore e rispetto al prossimo si diventa tutti più ricchi.
Giovedì 25 giugno, sempre alle ore 17, sarà la volta di Silvia Roncaglia, scrittrice di libri per
ragazzi e di drammaturgie teatrali che collabora con diversi gruppi teatrali e da suoi libri sono
stati tratti spettacoli di successo. Ai piccoli lettori leggerà Coccotrillo, con le illustrazioni di
Francesco Fagnani, che racconta la buffa storia di un piccolo coccodrillo alle prese con un
grande problema. Tutti lo chiamano Coccotrillo, da quando gli è finita in gola la sveglia, puntata
alle cinque del mattino da un cacciatore che è fuggito. È da lì che sono cominciati tutti i suoi
guai. Gli animali sono furiosi per quel trillo che alle cinque del mattino sveglia tutta la foresta.
Per di più è impossibile cacciare, con quel tic-tac che avvisa le prede e le mette in fuga. Triste,
escluso e rifiutato, il piccolo se ne va via. Ma inciampa e finisce in una cascata e dopo un tuffo
vertiginoso, una serie di rimbalzi farà schizzare fuori la sveglia che finisce in bocca a…
chiudiamo questa storia, prima che la sveglia ricominci a suonare!
Tutti gli appuntamenti della rassegna sono trasmessi sulla pagina facebook Ti racconto un libro
Infanzia.

Commenti Facebook