Il Ministro Lezzi visita i comuni colpiti dal sisma, ma non Montecilfone. Interviene il sindaco

363

“Si renda conto ministro che laddove si sono fatti miglioramenti sismici le case hanno retto perciò non abbiamo avuto morti” , questa la affermazione del presidente della Regione Molise Toma al ministro per il Sud Barbara Lezzi durante la visita nella giornata del 17 settembre presso la tendopoli di Guglionesi a cui ha preso parte anche il responsabile della Protezione civile del Molise, l’architetto Giarrusso. Ma il ministro non ha visitato, o non è stata accompagnata, proprio nel comune dove è stato registrato l’epicentro, ossia Montecilfone.

Il sindaco Franco Pallotta, in un post su Facebook rilascia questa dichiarazione, proprio a corredo della visita istituzionale in Molise: ” Oggi ( 17 settembre) il Ministro Barbara Lezzi è stata in Molise per spronare l’utilizzo dei fondi europei.  Qualcuno le ha ricordato che in Molise un mese fa c’è stato un terremoto e, ha deciso di recarsi nei paesi terremotati.  È stata a Guglionesi e a Palata. Io le sono profondamente grato di aver ritenuto di non fermarsi a Montecilfone, epicentro del sisma e comune maggiormente colpito. Le sono grato perché ha avuto la delicatezza di non farmi perdere tempo: non intendeva prendere – e non ha preso – nessun impegno concreto con la mia gente e correttamente ci ha risparmiato le solite frasi di circostanza e gli impegni generici non vincolanti.
Grazie Ministro.
Grazie da me e da Montecilfone”. 

Commenti Facebook