Il Forum TPL scrive al Direttore di Trenitalia Molise dopo l’ennesima situazione di emergenza verificatasi

719

Riceviamo e pubblichiamo
Egr Direttore,
non vogliamo infierire ma richiamare alla necessità di dare risposta ad una situazione di emergenza eccezionale. Ci riferiamo all’ultimo episodio del treno che è andato in avaria, sostituito da un altro treno andato anch’esso in tilt, sostituito da un bus che ha preso fuoco con stati d’animo intuibili dei malcapitati passeggeri,
Definiamo la situazione di emergenza eccezionale perché episodi anche gravi fanno quasi parte della vita quotidiana del sistema ferroviario molisano e purtroppo dei cittadini. Come abbiamo avuto modo di dichiarare pubblicamente attendiamo i tre treni di nuova generazione in arrivo ma è comprensibile che rappresentano un rinnovo parziale del parco rotabile del Molise. Questo significa che dovremo affrontare un periodo più o meno lungo di transizione che ci vedrà costretti ad un ancora largo uso del vetusto parco rotabile. Ricordiamo, e ci pare di tutta evidenza , che la tipologia degli incidenti suggerisce una sola cosa saggia: riportare la Direzione Centrale Operativa in Molise e l’officina a Campobasso. E’ evidente che la manutenzione e riparazione dei treni a Benevento non è sufficiente. E’ altrettanto evidente che la regolamentazione del traffico sulla linea ferroviaria “a distanza non funziona”.
Noi quindi rivogliamo a Ferrovie dello Stato un appello forte ed accorato. Dismetta le questioni di puntiglio, la visione “razionalizzatrice” che provocano degrado e dispendio di risorse economiche, riconosca gli errori, i provvedimenti presi sono disastrosi e ripristini lo stato ante, noi non siamo tesi ad aver ragione ma a contribuire per risolvere i preoblemi.

Filippo Poleggi
Presidente Forum TPL Molise

Commenti Facebook