Gli «Amici della Musica di Campobasso» raggiungono il traguardo del Millesimo concerto

425

Quasi a metà della Cinquantunesima Stagione, gli «Amici della Musica di Campobasso» raggiungono il traguardo del Millesimo concerto. Una meta che evidenzia la serietà dell’impegno e della passione profusi e che dà energie nuove ed entusiasmo per il futuro.
La continuità della proposta culturale dell’associazione intitolata a Walter De Angelis è caratteristica rara: sono pochissime le iniziative di questo genere che riescono a durare così tanto nell’offrire qualità e bellezza. Tale fenomeno è importante – proprio nella sua presenza periodica e costante – perché instilla nel tessuto sociale e civile del territorio in cui opera il desiderio e l’urgenza della cultura. Da ciò nasce la Tradizione, quel ripetersi di eventi che non può arrestarsi perché elemento fondante dell’essenza di un luogo e del popolo che lo vive.
Gli «Amici della Musica di Campobasso», dunque, celebrano questo momento con la consapevolezza del lavoro svolto e con il desiderio di continuare a contribuire alla diffusione della cultura musicale e della cultura in genere.
_______________________

Sabato 14 dicembre 2019 – ore 18:30
Teatro Savoia – Campobasso

GIUSI CATALDO attrice
con
LINEA ENSEMBLE
MARCO CIANCHI 
chitarre
FRANCESCO SAVERIO GALTIERI 
pianoforte, tastiere
STEFANO RIBECA 
flauto traverso, flauti dritti, saxofoni
RODOLFO ROSSI 
vibrafono, percussioni
_______________________

Programma
L’OTTAVO VIAGGIO DI SINBAD
MUSICHE DI:
F. Mompou (Catalogna), R. Zahra (Malta), R. El Sunbati (Egitto),
A. Piazzolla (Argentina), A. Tasman (Polonia), B. Whelan (Irlanda),
Penguin Cafè Orchestra (Inghilterra), R. Sakamoto (Giappone/Usa),
S. Iislay (Turchia), F.S. Galtieri (Italia).
TESTI DI:
S. Benni, N. Hikmet, E. De Luca, P. Neruda, C. Kavafis, L.Durrel, S. Amiry, A. Barricco.

_______________________

GIUSI CATALDO
palermitana, a causa della situazione dei suoi genitori, ha imparato da subito il linguaggio dei segni, con cui si esprime correntemente. Ciò l’ha anche stimolata in seguito nella realizzazione della sua prima attività teatrale, come regista, in “Le voci buie”, scritto a quattro mani con Caronna, con cui ha vinto il premio “AstiTeatro 1995” per le categorie “miglior testo teatrale” e “miglior regia”. Vittorio Gassman, Gigi Proietti e Giorgio Strehler sono stati i suoi maestri a teatro, Mario Monicelli e Carlo Verdone i nomi che l’hanno lanciata, giovanissima, nel mondo del cinema. Tra i film interpretati: Manuale d’amore3, La siciliana ribelle, L’uomo spezzato, A.A.A. Achille, La vita altrui, Locride Calabria, L’albero dei destini sospesi, Rossini Rossini, Corsa di Primavera, Compagni di scuola ecc. In televisione è stata protagonista in molte “Fiction” (Cento vetrine, Volare – la grande storia di Domenico Modugno, Don Matteo 11, Incantesimo, Distretto di Polizia 8 ecc.)

LINEA ENSEMBLE
è composto da artisti provenienti da ambiti musicali diversi: musica classica, musica contemporanea, musica jazz. I componenti l’ensemble, nelle loro personali esperienze, hanno collaborato con artisti quali Salvatore Accardo, Nicola Arigliano, Gianni Basso, Franco Cerri, Alvin Curran, Steve Grossman, Mike Melillo, Ennio Morricone, Steve Reich ed istituzioni quali l’Orchestra Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra Roma Sinfonietta, il Parco della Musica Contemporary Ensemble, Francesco De Gregori, Trio Chitarristico di Roma. La fusione di tali esperienze ha dato luogo ad un organico sempre caratterizzato da una complessità di linguaggi e da una ricerca timbrica che si avvale dell’utilizzo di un’ampia varietà di strumenti, tastiere e chitarre sia nella loro versione naturale che in quella elettrica ed elettronica, fiati e percussioni tratti sia dal repertorio classico che da quello moderno-contemporaneo.
________________________________

Biglietti ingresso
INTERO € 12,00
RIDOTTO (fino a 25 anni) € 6,00
________________________________

Commenti Facebook