Generale dell’Ama in visita al Drive Through a Campobasso. Imminente l’implementazione del Drive Through in centro vaccinale

170

Il Direttore di Sanità del Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, Generale di Divisione Vito Ferrara, e il Comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, Generale di Brigata Carlo Cerrina, hanno visitato il Centro presso il Drive Though Difesa allestito in Contrada Selva Piana, nell’antistadio di Campobasso, gestito dall’Arma dei Carabinieri nell’ambito del Progetto IGEA.


Gli Ufficiali Generali, ricevuti dal Colonnello Emanuele Gaeta, Comandante Provinciale Carabinieri di Campobasso, e dagli altri Ufficiali dell’Arma, dopo aver apprezzato l’efficienza dimostrata dal Centro in occasione dell’esecuzione dei tamponi molecolari di massa, avviati già dallo scorso autunno, si sono complimentati con tutti i militari dell’Arma per la qualità del servizio reso alla popolazione molisana in questa difficile congiuntura pandemica.


La visita è stata anche effettuata in previsione dell’imminente implementazione del Drive Trough in centro di somministrazione dei vaccini, avendo offerto l’Arma dei Carabinieri la propria disponibilità anche per la campagna vaccinale di massa.


Il sito di Selva Piana è stato sin da subito in grado di effettuare oltre cento tamponi molecolari al giorno, dando così un forte supporto all’Azienda Sanitaria della Regione Molise consentendole di concentrare le proprie risorse alla gestione dell’epidemia, riducendo notevolmente i tempi di attesa e consentendo il miglioramento di tutta la filiera organizzativa.


L’Arma dei Carabinieri impiega nel Drive Through di Selva Piana un ufficiale medico, due carabinieri infermieri e due carabinieri in servizio di sicurezza dotati di Stazione Mobile, un veicolo con allestito come un ufficio in grado di gravitare ove necessario.


Al momento la media dei tamponi effettuati è di circa 250 al giorno e ci si avvicina al traguardo dei 50.000 tamponi effettuati.


La realizzazione e la gestione del Drive Through di Selva Piana dimostra, ancora una volta, che l’Arma dei Carabinieri è pronta a rispondere in maniera efficiente alle necessità del Paese, mantenendo inalterato l’impegno sul territorio con la sua presenza costante, continua e attenta, sempre al servizio dei cittadini anche in questo particolare momento di emergenza sanitaria nazionale.

Commenti Facebook