Festività del Santo Patrono a Guglionesi: 4 giorni ricchi di eventi dal 29 giugno al 2 luglio

634

Quest’anno, la festività del Santo Patrono  una delle festività più attesa a Guglionesi,  si svolge da oggi fino al 2 luglio  fuori calendario per non sovrapporsi al Corpus Domini del 3 giugno scorso.Saranno quattro giorni di eventi messi a punto dal Comitato di Sant’Adamo, particolarmente attivo negli ultimi anni e capace di mettere in piedi progetti che attirano visitatori anche dai paesi limitrofi.
Venerdì 29 giugno, si rinnova il rito religioso della traslazione delle reliquie, con il caratteristico carro trainato da una coppia di buoi, domani sarà la giornata dedicata alla tradizionale processione in onore del patrono di Guglionesi, il cui busto in argento sarà portato per le strade del paese con le autorità religiose, militari e civili. La Santa Messa sarà presieduta da Monsignor Gianfranco de Luca , vescovo della Diocesi di Termoli e Larino.
Ancora eventi con una iniziativa organizzata nel giardino comunale dedicata ai più piccoli: “Hobby Sport Piloti per gioco” è in programma dalle 9 del mattino di sabato 30 giugno. In serata i bambini si esibiranno con canti poesie balli per “Un fiore al Santo Patrono”. Ospite di punta delle serate in piazza è Dodi Battaglia, uno degli storici membri dei Pooh che da qualche anno gira le piazze e i palcoscenici con una sua band, nella quale si esibisce anche un molisano, Costanzo Del Pinto, ex concorrente di Amici. Chitarrista e solista, Dodi Battaglia è uno degli autori dei brani più noti e conosciuti dal grande pubblico della storica band, che ha conquistato il titolo di miglior chitarrista europeo.  Ci sarà uno  spazio alla banda che come sempre rallegrerà mattine e serate clou della festa, anticipando come da tradizione lo spettacolo di fuochi pirotecnici che sono previsti a mezzanotte di domenica 1° luglio, subito dopo il concerto bandistico di Città di Lanciano.

Non solo musica ma anche comicità e divertimento . Il 2 luglio sul palcoscenico della villa comunale Castellara salirà Nello Iorio, direttamente dal programma Made in Sud.

Commenti Facebook