Festival dello Sviluppo Sostenibile, successo per Iannacone. Il viceministro Fioramonti ospite alla serata di chiusura

135

Tutto giusto, a dispetto di un clima fin troppo sferzante per una sera di luglio: l’ospite, i temi, il pubblico. È stato un successo pieno l’incontro con Domenico Iannacone organizzato all’interno del Festival dello Sviluppo Sostenibile di Legambiente sul tema “Nutrire il Pianeta”. Nel parco Eduardo de Filippo del quartiere San Giovanni di Campobasso, centinaia di cittadini, tantissimi addirittura in piedi, hanno riempito la cavea del teatro all’aperto, sfidando il fresco quasi freddo, per seguire l’appassionato racconto del giornalista molisano che in Italia ha fatto scuola con le sue inchieste morali, molte delle quali legate appunto all’ambiente e soprattutto ai più rovinosi scandali ambientali, come quelli perpetrati nella terra dei fuochi in Campania. Nella chiacchierata condotta da Enzo Luongo, Domenico Iannacone ha ripercorso e proposto al pubblico di Legambiente alcune clip dei suoi lavori più importanti arricchendole di aneddoti e commenti molto interessanti. Iannacone ha professato ancora una volta il suo amore per il Molise, definendosi “un testimone di questa nostra terra, che – ha rimarcato il giornalista –, ha la sua più grande potenzialità proprio nell’ambiente, nella qualità dell’aria e nel silenzio dei suoi borghi”. Da qui l’invito a investire con serietà, passione e rispetto in questo potenziale immenso “che fa del Molise un unicum nel nostro Paese”. Ammirazione e approvazione, la risposta del pubblico.

Il festival intanto si conclude oggi con la serata dedicata al tema “Sviluppo è libertà”. Il programma, al parco “Eduardo De Filippo”, prevede alle 18.30 un brainstorming sulla creazione di una rete dei pachi urbani a Campobasso tra enti pubblici, associazioni, cittadini e studenti dell’Ufficio di Immigrazione Civica. Seguiranno alle 19.30 l’Aperitivo scientifico a cura dell’Onav e infine alle 21.15 la lezione aperta con la partecipazione di Marco Imperiale, direttore della Fondazione Con il Sud, Lorenzo Fioramonti, viceministro all’Istruzione, Ricerca e Università, e Nicola Corona, coordinatore dei progetti territoriali di Legambiente Onlus. L’incontro sarà moderato dal giornalista Filippo Massari e introdotto dal vicepresidente di Legambiente Molise, Giorgio Arcolesse.

Commenti Facebook