FAI/Anche Campomarino tra le aperture speciali delle giornate d’autunno 2023

Quest’ottobre, tra le straordinarie visite gratuite FAI, saranno visitabili anche il Borgo dipinto, Palazzo Norante e la chiesa di Santa Maria a Mare. Sabato 14 e domenica 15 ottobre 2023 tornano le Giornate FAI d’Autunno, atteso evento che il FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano dedica, da dodici anni, al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese.

Durante tutto il fine settimana, i volontari della Rete Territoriale della Fondazione propongono visite speciali a luoghi straordinari della penisola italiana, di solito inaccessibili o poco conosciuti. Quest’anno sono ben tre i luoghi scelti nel basso Molise: Borgo dipinto, Palazzo
Norante e la chiesa di Santa Maria a Mare.

La visita guidata parte dal Borgo dipinto di Campomarino, alla scoperta dei Murales rappresentativi della storia e della cultura della comunità arbëreshë. La visita proseguirà all’interno della Chiesa di Santa Maria a Mare per ammirare in particolare la sua antica cripta. Uscendo dalla chiesa ci si soffermerà sulla rappresentazione del “Palio delle oche”, rievocazione storica ispirata ad un’antica leggenda secondo la quale le oche, nel XV sec., allertarono la popolazione salvandola dall’invasione turca. L’itinerario si concluderà a Palazzo Norante, con la visita alla mostra fotografica permanente sulla storia delle piste dell’aviazione della Seconda guerra mondiale e in particolare degli aviatori Red Tails.

Gli ingressi alle visite sono previsti sia Sabato 14 che Domenica 15, dalle ore 10:00 alle 13:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00, con ultimo ingresso alle 17:30. La durata della visita è di 60 minuti, con partenza da Piazza Vittorio Veneto a Campomarino.

Le Giornate FAI d’Autunno sono organizzate nell’ambito della campagna di raccolta fondi della Fondazione “Ottobre del FAI”, attiva per tutto il mese. L’iscrizione come soci FAI costerà 10 euro di meno durante tutte le giornate FAI d’Autunno. Iscriversi al FAI significa entrare a far parte di un insieme di persone che amano l’arte e la natura italiana. Il tesseramento
come socio FAI consentirà di avere l’accesso prioritario alle visite speciali.
[email protected]

Commenti Facebook