Difesa del latte e derivati Made in Italy, Coldiretti plaude per la manifestazione davanti l’Antitrust

631

A seguito delle numerose manifestazioni per la difesa del latte e derivati Made in Italy, che Coldiretti sta tenendo in tutta Italia, ivi compresa quella tenuta ieri a Campobasso, è giunta da Lactalis la provocatoria offerta di un centesimo in più  per litro di latte. “Un’offerta – sottolinea Coldiretti Molise in sintonia con la linea confederale – che umilia il lavoro quotidiano degli allevatori italiani”. Per questo, Coldiretti Molise plaude all’iniziativa assunta oggi dagli allevatori e produttori soci di Coldiretti, che si sono recati davanti alla sede dell’Antitrust a Roma ed hanno versato a terra latte in polvere, “simbolo – evidenzia L’organizzazione – del ricatto degli industriali che sottopagano il latte italiano al di sotto dei costi di produzione, dopo aver tentato il colpo di mano per chiedere il via libera all’uso della polvere di latte nei formaggi e yogurt Made in Italy”.

La Coldiretti del Molise è vicina a tutti gli allevatori, una foltissima rappresentanza dei quali ieri ha manifestato davanti al ‘Centro del Molise’ di Campobasso, che ogni giorno continuano a tenere in vita le stalle nonostante siano consapevoli che lo spregiudicato atteggiamento di Lactalis ha ormai praticamente eliminato qualsiasi margine sul prezzo del latte. Infatti, i nostri allevatori, fino a quando ci riusciranno, continueranno a produrre il latte al di sotto dei propri costi di produzione.

 

Commenti Facebook