Cucina e dintorni/ Il Molise sul proscenio

402

L’esposizione mediatica dell’enogastronomia non conosce limiti e, insieme con il turismo, si propone come miniera d’oro per l’Italia; in questo contesto il Molise può recitare il suo ruolo, ritagliandosi uno spazio niente affatto marginale. La nostra regione inizia a collezionare titoli e gratificazioni: i nostri chef vincono premi e rimediano successi televisivi, i nostri vini sono oramai in pianta stabile nella ‘top 100’ nazionale e ristoranti gourmet si affiancano a quelli legati esclusivamente alla tradizione.
Sono le premesse per il successo e lo sviluppo di un comparto che dalle nostre parti potrà incidere fortemente sull’economia locale. Ora il passaggio successivo, che richiederà ‘obbligatoriamente’ la formazione, perché si tratta di costruire quello che manca nella nostra regione, la mentalità imprenditoriale e la capacità di gestire in maniera manageriale l’eccellenza che ci è propria. Sarà questo il differenziale tra i complimenti ed il guadagno: e non è poco, sicuramente!
LA RICETTA DELLA SETTIMANA. Alici ripiene di provolone. Pulire e diliscare le alici, farcirle con scaglie di provolone. Panare le alici passandole nella farina, nell’uovo e nel pangrattato e friggere a 180° ed impattare con salsine di accompagnamento.

Stefano Manocchio

Commenti Facebook