Cotugno: accelerare il più possibile i lavori per la revisione del Regolamento consiliare

531

Il Presidente del Consiglio Regionale, Vincenzo Cotugno, ha presieduto nella mattinata di ieri la Conferenza dei Presidenti dei Gruppi Consiliari nel corso della quale si è discussa la programmazione dei lavori dell’Assemblea, con particolare riferimento ad argomenti di rilievo da porre all’attenzione dell’Aula. Il Presidente Cotugno, raccogliendo anche le istanze formulate in merito dai Consiglieri Niro e Manzo, in rappresentanza dei rispettivi Gruppi, si è detto intenzionato a chiedere ufficialmente al Presidente della I Commissione permanente di accelerare il più possibile i lavori per la revisione del Regolamento consiliare, da adeguare ai contenuti del nuovo Statuto della Regione. “Abbiamo assoluto bisogno –ha detto il Presidente- di un Regolamento moderno, in piena coerenza con la strutturazione del nuovo Statuto. Ciò al fine di organizzare i lavori dell’Assemblea legislativa in corrispondenza delle esigenze di un quadro normativo (nazionale ed europeo) in continua evoluzione. Anche al fine di garantire a ciascun consigliere, sia esso di maggioranze che di minoranza, l’esercizio del pieno diritto-potere di indirizzo e di controllo”. Il Presidente Cotugno, con l’assenso dei Capigruppo, ha deciso di programmare per martedi 9 febbraio la prossima seduta dell’Assemblea per la trattazione degli argomenti residuali delle riunioni precedenti dell’Assise e altri di nuova iscrizione all’Ordine del Giorno. L’inizio dei lavori è previsto per le ore 9.30.

Commenti Facebook