Concorso “Storie dal Molise”: Raccontare il Molise attraverso un racconto. I vincitori

213


Il Contest a cura di “Miramed Travel” con il supporto della “Madeinmedia” di Termoli ,coadiuvato a sua volta da “Monia Di Toro”, avvocato prestata alla letteratura con risultati eccellenti, ha decretato i vincitori con una premiazione online sulla piattaforma Zoom, in diretta anche sulla pagine fb di Molisexperience.


Un contest che ha visto partecipare ben 56 iscritti che hanno, come da regolamento, proposto dei racconti dal tema specifico quale : la tradizione e le feste popolari e religiose.

“ Un successo sperato ma mai di tale proporzione “, le parole dell’organizzazione. “ Una partecipazione che ci inorgoglisce e di da certezza delle prossime edizioni per le quali già siamo a lavoro”.


La giuria composta da Liberato Russo( docente nonché presidente di Confartigianato), Fernanda Pugliese,( matrona della cultura Basso Molisana e conoscitrice di tradizioni) , Cecilia D’Errico, (avvocato prestata alla letteratura ed alla poesia), Maurizio Varriano, (in veste di coordinatore dei Borghi d’Eccellenza), ha non poco dovuto far i conti con l’eccellente qualità delle proposte.

Dopo riflessioni, ex equo e partecipazione emotiva, la giuria ha decretato i vincitori e le quattro menzioni di merito, espressione di ogni giurato.
I premiati :
Terzo Classificato : Federica PICONE con “Gambatesa tra cielo e terra “ voto 89/100

Secondo Classificato : Massimo STARITA con “ Giallo a Carnevale “ voto 90/100

Prima Classificato : Daiana PANICHELLA, giovanissima con “ Amore diVino” Voto 91/100
Menzioni speciali per:

Alessandro Lombardi con” Pietra” menzione di Liberato RUSSO
Lorenzo Iocca con “ L’ infermiere “ menzione di Cecilia D’ERRICO
Maria Mastrogiovanni con “ Delicata Cicerra racconta” menzione di Maurizio VARRIANO
Pierluigi Giorgio con “La grande anima delle mainarde” menzione di Fernanda PUGLIESE

L’organizzazione ha messo a disposizione premi soggiorno, viaggi alla Tremiti e giro turistico nella Città di Termoli.


Nel darvi appuntamento all’anno prossimo l’organizzazione ricorda che verrà pubblicata una guida turistico/letteraria dove ritrovarsi per immergersi nei posti dagli scritti raccontati, e goder della storia, che sfogliando le pagine, ci riporta pedissequamente a rimirar e goder di un sogno chiamato “ Molise “.

Commenti Facebook