Cerimonia di premiazione “ Imprenditrice dell’Anno Maria Rossi Sabelli “, le vincitrici

1260

Anche quest’anno grande successo per la cerimonia di premiazione – “Premio Imprenditrice dell’anno Maria Rossi Sabelli” :  l’evento organizzato  da Unioncamere Molise e dal Coordinamento Regionale dei Comitati per l’Imprenditoria Femminile di Campobasso e Isernia ,  ha  contribuito a mettere in luce le eccellenze del mondo imprenditoriale e lavorativo femminile.  Impegno, capacità, tenacia, innovazione: sono queste le virtù che sono state celebrate, in questo giorno, per esaltare il talento di coloro che hanno contribuito  alla crescita dell´economia locale. Sono intervenuti alla Cerimonia : il Presidente di Unioncamere Pasqualino Piersimoni, il  Presidente della Provincia Rosario De Matteis, Il Presidente del Consiglio regionale Vincenzo Niro,il Presidente del Coordinamento Regionale CIF Concetta Iacovino, la Consigliera di Parità della Regione Molise Giuditta Lembo, il Presidente  della Banca Popolare delle province Molisane – Luigi Sansone e la scrittrice Rita Frattolillo.
Nelle parole  dei suddetti  ospiti un messaggio positivo  va alle imprese “ in rosa “che,  nonostante  i tempi difficili e controversi,  attraverso la passione e la forza di volontà  riescono, con coraggio a fronteggiare e  superare  le difficoltà.  Le imprenditrici  premiate,  infatti, dimostrando ogni giorno, attaccamento e dedizione alla propria attività,   portano in alto il nome del Molise.  A loro va il ringraziamento non solo del sistema camerale, ma anche di tutte le Istituzioni,  perché rappresentano il vanto dell’economia locale e costituiscono un patrimonio che va assolutamente tutelato. Inoltre sono di esempio per tutte le  aspiranti imprenditrici e testimoniano che attraverso l’impegno , la tenacia e la serietà si può arrivare lontano.
Tre le   figure di spicco del panorama economico e produttivo a cui sono   stati assegnati i premi:

1° PREMIO IMPRENDITRICE DELL’ANNO
SABELLI ROBERTA : titolare dell’Antico Confettificio “Dolciaria Carosella”.
Per aver innovato un’impresa artigiana realizzando creazioni di altissima qualità nel rispetto rigoroso dei tempi e dei modi di una “produzione di una volta” Attivo da oltre 150 anni, il negozio-laboratorio ad Agnone è tra i più antichi del Molise. Grazie ai suoi eredi, la Dolciaria ha partecipato alle più importanti manifestazioni nazionali ed estere di fine ‘800 (Londra, Parigi, Edimburgo, Chicago, Firenze, Bruxelles) ed ha riportato sempre un ampio successo e prestigiosi premi, come ad esempio l’Oscar italiano della pasticceria nel 1978 e l’Ercole d’oro a Roma nel 1984. Questa lunga tradizione di eccellenza è oggi caparbiamente mantenuta da Roberta Sabelli Carosella, quarta generazione, che, dopo essersi specializzata in pasticceria a Roma, ha affiancato i nonni ed i genitori divenendo titolare del Confettificio. La mission di Roberta e della sua Dolciaria è dunque quella di mantenere creazioni di altissima qualità, in cui le ricette antiche si fondono con l’uso di materie prime attentamente selezionate, nel rispetto rigoroso dei tempi e dei modi di una “produzione di una volta”

PREMIO IMPRENDITRICE DIRIGENTE
CASCITELLI TERESA : dirigente dell’azienda Serramenti Italia srl.
Per la competenza dimostrata nell’espandere in contesti internazionali una produzione “made in italy” . Dall’esperienza acquisita nel lavoro con l’azienda del padre, la Serramenti Italia srl, Teresa innova i processi produttivi e le varie fasi di lavoro, che consentono oggi all’impresa di varcare i confini nazionali ed espandersi sul mercato globale. L’innovazione rappresenta quindi la marcia vincente rispetto al passato, permettendo all’azienda di  progettare e produrre tutti i suoi brevetti non solo per la propria clientela ma anche per altri rivenditori, show-room e produttori nazionali ed internazionali.Oltre ad essere presente sul territorio italiano, l’azienda ha una sede operativa con ampio show-room in Russia, proprio a San Pietroburgo, a riprova di aver ormai consolidato la sua posizione sul mercato estero. Tra i lavori effettuati sono da citare ad esempio quelli  per il Museo dell’Ermitage a San Pietroburgo, per l’Ambasciata degli USA in Russia, nonché lavori di arredo per edilizia extralusso. L’azienda ha tra l’altro realizzato numerosi lavori anche in altri paesi quali Belgio, Emirati Arabi, Urali, Nigeria, Francia, Armenia. Nuovi contratti di lavoro sono in via di definizione con il mercato russo e armeno, ultima conquista imprenditoriale.”

PREMIO IMPRENDITRICE MOLISANA NEL MONDO
MEFFE PEDONE LAURA : per aver mantenuto alto il nome del Molise con tenacia e professionalità anche all’estero.
Attualmente Laura  riveste il ruolo di Vicepresidente regionale / Customer Service e Controllo Qualità ed ha fatto sua la filosofia del padre, Domenic Meffe, quando nel 1985 aprì il primo hotel: “ approcciare al business come fosse un estensione della vita, agendo nel rispetto delle persone”. Infatti nella sua funzione di Customer Service e Controllo Qualità svolge un attento esame delle proprietà della Monte Carlo Inns, realizzando report sui livelli di miglioramento e di carenze, per poter rispondere alle singole richieste della clientela ed eliminare tempestivamente gli ostacoli di varia natura riscontrati. Come Direttore delle Vendite e Marketing, oltre ad utilizzare forme tradizionali di pubblicità attraverso radio, televisione, giornali, riviste, monitora costantemente la rete con Trip Advisor, Expedia, Hotels.com ed assiste all’ottimizzazione del sito web e alla tenuta degli altri social media (Facebook, Twitter, pagine gialle / you tube) nella consapevolezza che la comunicazione multimediale può rappresentare un’opportunità per la crescita del business di un’azienda. Accanto al lavoro manageriale, svolge un’attività direzionale e di coordinamento di due centri di beneficenza.  Fa parte del Comitato del Vaughan Hospice, occupandosi dell’assistenza e del supporto di malati terminali e delle loro famiglie ed è membro del Consiglio di Amministrazione per i servizi alle vittime di Peel, un’organizzazione che aiuta le famiglie colpite da tragedie.

Hanno ricevuto inoltre gli  ATTESTATI DI ECCELLENZA:
– Ricciardi Antonietta: per l’alta professionalità, il consolidamento, l’occupazione femminile nella divulgazione della cultura linguistica (ACCADEMIA BRITANNICA SRL).
– Antonecchia Fabiana per l’innovazione dei servizi in ambito educativo (SOC.COOP.SOC.GIOV.”A.CARDARELLI”).
– Di Cristofaro Carmelina per l’opportunità offerta con alta professionalità all’anziano di condurre al meglio la vita che cambia (NUOVA ASSISTENZA ELISIR).
– Palazzo Federica per l’eccellenza e la creatività apportate al settore vitivinicolo (AZIENDA AGRICOLA “PALAZZO LIVIO” DI PALAZZO FEDERICA).
– Palmieri Cristiana per la continuità dell’azienda e l’alta competenza in gemmologia (GIOIELLERIA PALMIERI).
– D’Onofrio Dina per la competenza riconosciuta con il conferimento di diversi incarichi e il merito di unico Consigliere donna nella federazione italiana mediatori agenti di affari (STUDIO IMMOBILIARE DINA D’ONOFRIO CACCAVAIO).
– Fava Manuela per il servizio accurato e professionale di interpretariato e traduzione nell’ambito scolare e commerciale (KOINE’ LINGUE DI MANUELA FAVA).
– De Marinis Lorenza per l’innovatività dei servizi energetici (ITALIAN GAS SRL).
– Di Palma Annamaria per la passione per l’olivicoltura e per l’alta competenza di assaggiatrice di olio (OLEIFICIO ZEOLI DI DI PALMA ANNAMARIA).
– Sassano Concetta per il consolidamento e l’ampliamento nel passaggio generazionale (CASEIFICIO SASSANO NICOLA DI SASSANO FRANCESCO E CONCETTA SNC).
– Maria Mucciarone Romano per aver mantenuto alto il nome del Molise con tenacia e professionalità (G.ROMANO INC).

ATTESTATI DI MERITO:
– Verlengia Tiziana per la continuità generazionale e per aver valorizzato il sapore antico dell’olio con nuove tecniche ( AZIENDA VARLENGIA TIZIANA).
– Timperio Giovanna  per aver valorizzato la genuinità e i prodotti DOC del Molise nel commercio, con servizi mirati alle necessità del singolo cliente (SAPORI E SAPORI DI TIMPERIO GIOVANNA).
– Tartaglia Francesca per aver consolidato e diversificato la propria impresa con professionalità (ALISIA S.A.S. DI FRANCESCA TARTAGLIA ED C.).
– Di Memmo Antonietta per la gestione della buona pratica agricola e tecnico-economica (AZIENDA AGRICOLA DI MEMMO ANTONIETTA).
– Notartomaso Maria per la tecnica sartoriale e il servizio esclusivo reso ad ogni singolo cliente (DIVERSITA’ CAMICIA SU MISURA).
– Tucci Rosanna per i servizi offerti alle aziende in difficoltà per favorire l’accesso al credito  (AZIENDA TUCCI ROSANNA).
– Pontillo Maria Pina  per l’innovazione tecnica nella cura e la manutenzione degli spazi pubblici e privati  (PONTILLO MARIA PINA).
– Colagiovanni Cristina per la professionalità, il consolidamento e la buona comunicazione con i clienti (INCONTRI PREZIOSI).
– Tronca Lucia per l’attenzione per il servizio e la cura riservati ad una clientela di bambini con firme di alta moda (ZUCCHERO SNC).
– Russo Stella  per l’eleganza e l’unicità dei capi prettamente artigianali, che evidenziano professionalità e competenza (VANITORE CAMICERIA).
– Sala Annamaria per le tecniche innovative, i prodotti naturali usati, la continuità e l’offerta di nuovi servizi alla persona (PARRUCCHIERA ANNA).
– Chiarizia Margherita per la continuità d’impresa generazionale a cui sono state apportate nuove tecniche con scrupolosa ricerca stilistica e artistica (LONDON STUDIO HAIRDRESSER).
– Di Froscia Rosa per il consolidamento d’impresa e per aver intrapreso collaborazioni con nuovi partner per i mercati esteri mediante rete d’impresa (DI FROSCIA SNC DI DI FROSCIA ROSA ED ENZO).
PREMI SPECIALI:
– Reparto di radioterapia della Fondazione  di ricerca e cura “Giovanni Paolo II” di Campobasso. Per la ricerca, la professionalità, l’impegno e l’umanità profusa ai pazienti affetti da tumore.
-Taddeo Filomena
Per la grande passione nella formazione e nel rinnovamento della scuola. La Professoressa Taddeo ha svolto con grande passione la sua professione di docente, confrontandosi con situazioni sempre diverse che le hanno permesso di incontrare persone straordinarie che hanno contribuito alla sua crescita umana e culturale. Accanto al lavoro di docente, ha svolto attività di volontariato nel Comitato ANSI (Associazione Nazionale Scuola Italiana) di Campobasso, operando con dedizione, abnegazione, onestà intellettuale e competenza per la  formazione di insegnanti di ogni ordine e grado.

Commenti Facebook