Ara Molise: al via il ciclo di formazione sulla Fecondazione Artificiale bovina bufalina

842

Prosegue l’attività dell’Ara, Associazione regionale allevatori, a sostegno della zootecnia molisana. Tra pochi giorni ,partirà, infatti, ad Isernia e Campobasso un nuovo ciclo di formazione sulla Fecondazione Artificiale bovina bufalina. Organizzato dall’Ara, in collaborazione con l’Uofaa (L’Unione operatori fecondazione artificiale animale), il corso avrà una durata di 90 ore delle quali 45 teoriche, da tenersi nella sede dell’Associazione, e 45 pratiche in varie aziende della provincia, che hanno messo a disposizione le proprie stalle per la didattica. Il corso è rivolto agli imprenditori zootecnici delle provincia di Campobasso ed Isernia., dove al termine della formazione teorico-pratica i partecipanti riceveranno una apposita autorizzazione che consentirà loro di praticare autonomamente la fecondazione artificiale sui loro capi.“Abbiamo ritenuto di organizzare un altro ciclo del corso di Fecondazione Artificiale – dichiarano il presidente e Direttore dell’Ara, Paride Di Memmo e Francesco D’Orsi – per permettere agli imprenditori zootecnici di formarsi e crescere nella gestione del proprio allevamento” .

Commenti Facebook