SP 77 ancora in attesa di lavori/ il sindaco di Limosano Angela Amoroso a Battista: rischiamo l’isolamento

210

Nuovo sollecito da parte del sindaco di Limosano Angela Amoroso al presidente della Provincia di Campobasso per il mancato inizio dei lavori lungo la Provinciale 77 che collega la Bifernina ai comuni di Limosano, Sant’Angelo Limosano e San Biase e chiusa dal 5 marzo per via del crollo di un ponticello lungo la Sp 73.
Nella missiva il sindaco chiede a Battista come mai l’Ente, nonostante il finanziamento “chiesto e ottenuto il 17 aprile”, non abbia ancora provveduto ad inoltrare alla Regione la documentazione tecnica per l’avvio dell’iter amministrativo di lavori che sarebbero dovuti già essere eseguiti, infatti manca il progetto preliminare mai trasmesso,  e lo invita ad un incontro urgente in Comune per spiegare a genitori degli studenti, lavoratori e amministratori il motivo di tale ritardo.

Si tratta di un’inezia ingiustificabile, afferma il sindaco Amoroso. “Le strade alternative, una per le auto, una per gli autobus,  nel periodo invernale saranno chiuse perchè altamente pericolose, parliamo di due strade interpoderali che non permettono il transito in sicurezza, e le nostre comunità resteranno isolate. Per mettere in sicurezza il ponte crollato e riaprire la strada provinciale sono necessari 200mila euro, che sono già stati stanziati. Una volta iniziati i lavori potrebbero durare qualche settimana per la risoluzione del problema, ora attendiamo risposte celeri perchè la stagione invernale è alle porte e tre comunità rischiano l’isolamento”.

Commenti Facebook