Presentata in Molise la Confederazione Forza CENTRO

236

Venerdì 18 ottobre 2019, presso l’Hotel Rinascimento di Campobasso, presentata in Molise la Confederazione Forza CENTRO da Davide Zenati, Presidente e Segretario Federale, e da Gianna Simiele, Segretario organizzativo regionale, con l’intervento dell’On.le Angelo Alessandri, ex Presidente della Commissione Ambiente alla Camera dei Deputati.

La Confederazione è volta alla promozione ed alla realizzazione di ogni iniziativa finalizzata a realizzare la piena rinascita delle nostre terre, identificate nelle regioni del Centro, riportando etica, morale e responsabilità nei comportamenti nella pubblica amministrazione e nei Cittadini tutti. Persegue inoltre la modernizzazione e la minor invasività possibile dello Stato, la libertà personale ed economica dei singoli e delle Comunità, la protezione della proprietà privata e dell’impresa, la valorizzazione dell’istituzione del Comune e delle tradizioni, garantendo la realizzazione del diritto di tutti i Popoli all’Autodeterminazione.

Forza CENTRO assicura la piena partecipazione politica degli iscritti e promuove la piena partecipazione delle giovani generazioni alla politica. Assicura e rispetta il pluralismo delle opzioni culturali e delle posizioni politiche al suo interno ed a tale fine garantisce l’informazione, la trasparenza e la partecipazione degli iscritti anche attraverso i sistemi informatici. Informa la propria azione al pieno rispetto del metodo democratico e meritocratico.

La Confederazione riconosce i diritti dell’Uomo e dell’individuo, in particolare: la sua libertà inviolabile di agire in funzione della propria volontà finché essa non leda l’eguale diritto degli altri; il diritto di ricercare la felicità e di esercitare i suoi sentimenti nel rispetto degli altri; il diritto di manifestare le proprie convinzioni politiche e morali nonché di goderne.

Forza CENTRO, inoltre, rifiuta ogni forma di discriminazione fondata su razza, sesso, lingua, religione; accetta i principi di legittimità democratica e della non aggressione; accetta le norme del diritto internazionale e più in generale i diritti dell’uomo sanciti dall’ONU e il diritto di autodeterminazione dei Popoli così come sancito, tra gli altri, nella Carta delle Nazioni Unite, nel Patto Internazionale di New York del 1966 e nell’Atto finale delle Conferenza di Helsinki del 1975; richiama e promuove in ogni forma l’identità culturale e storica dei Popoli.

Forza CENTRO dà appuntamento al prossimo incontro a livello regionale che si terrà nel mese di novembre.

Commenti Facebook