Occhionero: Il Ministero dei beni culturali dica che intenzioni ha sulla Biblioteca Albino di Campobasso

215

La deputata di Liberi e Uguali è intervenuta a Montecitorio per sollecitare il governo sulla questione della biblioteca Albino di Campobasso.
“Un punto di riferimento culturale e sociale – ha detto in aula la parlamentare molisana – non solo per gli studenti della città, ma per l’intera regione”.


L’onorevole Occhionero ha ricordato i passaggi salienti della vicenda e soprattutto l’aspetto più negativo: il fatto che la biblioteca è chiusa al pubblico da più di tre anni.


“La Provincia di Campobasso, che ha gestito la struttura, ha poi consegnato la biblioteca al ministero dei beni culturali, ma da allora – ha sottolineato la deputata di Leu – i cancelli della Albino sono rimasti chiusi.

E’ per questo che oggi sollecito il governo a intervenire sulla vicenda e consentire al più presto la riapertura della biblioteca, anche perché – ha concluso Giuseppina Occhionero – non solo la lettura migliora la vita, ma leggere aiuterebbe anche noi a migliorare questo governo”.

Commenti Facebook