FISMU Molise, plaude all’inizio della vaccinazione anti Covid per i medici del territorio

181

Dopo tutte le sollecitazioni del nostro sindacato nei confronti della parte pubblica, pur avendo dovuto attendere la risoluzione del problema dell’approvvigionamento dei vaccini, Ernesto La Vecchia, Segretario Regionale FISMU Molise, plaude all’inizio della vaccinazione anti Covid per i medici del territorio.

Attesa da dicembre la convocazione, da oggi l’Asrem ha finalmente iniziato a chiamare i
medici di famiglia, pediatri e Continuità Assistenziale ponendo in essere il processo necessario alla tutela degli operatori e dei cittadini. Ernesto La Vecchia invita altresì per completare il processo di tutela, a vaccinare al più presto sia il personale di studio che i colleghi corsisti che non svolgendo alcuna altra attività, al momento sono ancora fuori dalla campagna vaccinale anti Covid.

Il Segretario Regionale ribadisce che i vaccini, da soli, non sono la soluzione, al momento, della pandemia, e quindi invita a mantenere alta la prevenzione, con mascherine, distanziamento, igiene delle mani, aerazione dei locali.

I vaccini saranno efficaci ed efficienti solo al raggiungimento di un’alta percentuale di vaccinati (70%). Pertanto FISMU Molise è per invitarvi tutti ad effettuare il vaccino appena sarà disponibile

Commenti Facebook