Fanelli: tempo e concretezza per la Gam

259

Stamattina, dinanzi al Consiglio regionale, ancora un sit in ed un incontro con i lavoratori della Gam, una delle più grandi ed importanti aziende regionali, che il Molise non può permettersi di perdere.

L’Assessore Marone ha affermato che la Regione Molise ha già scritto al Ministero del lavoro per il rifinanziamento dell’area di crisi complessa, chiedendo 6,4 milioni di euro per la copertura degli ammortizzatori sociali.

In riferimento alle mie preoccupazioni relative al finanziamento del Tfr, al fitto del ramo d’azienda e Alla continuità lavorativa, l’Assessore ha spiegato di aver adito l’avvocatura regionale per comprendere la titolarità dei debiti pregressi e la possibilità di estinguerli attraverso fondi regionali.

Sicuro che questo passaggio fosse necessario? Spero di si.

Resta, in ogni caso, l’imperativo a muoversi immediatamente, senza scaricabarili, mettendo da parte le differenze politiche, unendo forza e volontà. La Giunta si assuma le proprie responsabilità e agisca con urgenza.

Da parte nostra, abbiamo già acquisito la disponibilità de Mise in ordine a qualsiasi necessità.Salviamo, oggi, la Gam, riconsolidiamo il settore avicolo e assicuriamo un futuro ad oltre 200 famiglie.

Micaela Fanelli

Commenti Facebook