Cotugno: 400mila euro per gli studi professionali, per incentivare il lavoro dei dipendenti

265

L ’ Assessore alle Attività produttive Cotugno ha rilevato come l’ azione dell ’intero governo regionale sia pienamente indirizzata a porre in essere procedure atte a generare maggiore liquidità nelle piccole e medie imprese e ad immaginare e quindi realizzare forme possibili di moratori e per i versamenti dei tributi. Come pure Cotugno ha dato notizia dello stanziamento di 400 mila euro per le imprese e per gli studi professionali per incentivare il lavoro agile dei rispettivi dipendenti in questo particolare momento. Lo stesso Assessore ha poi informato i Consiglieri dell ’ attività che si sta cercando di realizzare per liberare ogni forma di risorsa disponibile, anche nell ’ ambito dei fondi comunitari, da destinare ad iniziative in supporto del settore produttivo per consentirgli di superare le attuali difficoltà generate dal blocco del sistema economico – produttivo .

Anche nella sua veste di Vice Presidente della Giunta, Cotugno, raccogliendo le sollecitazioni che gli sono venute da alcuni Consiglieri , si è detto disponibile a interessare l ’ intero esecutivo regionale, con particolare riferimento per l ’Assessore al ramo, per implementare l ’ azione dei veterinari nelle aziende di allevamento delle zone interne per un supporto in questo particolare momento, per anticipare la concessione dell ’ autorizzazione all ’ utilizzo dell ’ acqua per i vari consorzi in beneficio degli agricoltori, e per accelerare le procedure per acquistare da parte dell ’ Arpa le necessarie apparecchiature per le rilevazioni dell ’ inquinamento nella piana di Venafro.

Commenti Facebook