“Se potessi fare una legge nella mia regione” concorso promosso dall’Associazione Quercus Cerri

681

1. Finalità
L’Associazione Socio-Culturale Quercus Cerri, in occasione della ricorrenza per i 50 anni di autonomia regionale del Molise promuove per l’anno scolastico 2013-2014 il concorso ” Se potessi fare una legge nella mia regione”, rivolto alle classi degli ordini di scuola secondaria di primo grado. L’iniziativa si propone di avvicinare i ragazzi alle tematiche di maggior rilievo della Regione, con l’intento di promuoverne la sensibilità verso la cittadinanza attiva e con il fine di renderli consapevoli dell’importanza delle leggi sulla regolamentazione della vita quotidiana e incentivarne il senso civico.

Le classi sono chiamate a individuare un tema nell’ambito regionale per loro di primaria importanza e a proporre una legge con un titolo identificativo e una serie di articoli (es. brevi frasi esplicative delle finalità della legge proposta), nella più ampia libertà di scelta sulle modalità espressive (testi, disegni, musiche, foto, filmati o un loro insieme, comunque contenuti in modo da non superare al massimo le dimensioni di 100 x 70 cm).

2. Modalità di partecipazione e selezione delle scuole
Le scuole interessate devono presentare il proprio lavoro all’attenzione dell’Associazione Socio-Culturale Quercus Cerri entro il 9 Dicembre 2013 all’indirizzo c/o Gabriel Paolone, Piazza Santa Maria, 5 – 86072 Cerro al Volturno(IS)
– il modulo “DATI ANAGRAFICI” allegato al presente bando compilato in ogni sua parte;
– la proposta di legge realizzata attraverso le modalità espressive scelte;
– una scheda riassuntiva (non più di 40 righe o 600 parole) che illustri il prodotto
realizzato;
– una foto della classe in formato digitale e in alta risoluzione;
– dieci immagini, in formato digitale e in alta risoluzione, che rappresentino significativamente la proposta di legge e il percorso formativo svolto. Le immagini verranno utilizzate ai fini della pubblicazione on line sul profilo facebook dell’Associazione Quercus Cerri.
A discrezione dell’Associazione Quercus Cerri, tale materiale sarà eventualmente utilizzato per scopi didattici.

Un’apposita Commissione, effettuerà la selezione in base ai seguenti criteri:
–    originalità, rilevanza sociale ed efficacia espressiva degli elaborati;
–    capacità di enucleare e risolvere i problemi manifestata dalla classe attraverso i
diari delle discussioni.

Nel Periodo tra la terza settimana di Dicembre 2013 e la prima settimana di Gennaio 2014 verrà organizzata all’interno dell’ Istituto Comprensivo Dante Alighieri di Cerro al Volturno (IS), un’esposizione dei lavori delle scuole vincitrici e delle eventuali classi menzionate per merito, che riceveranno una targa e un attestato di riconoscimento per il lavoro svolto, nonché materiale culturale relativo alle bellezze della Regione Molise

Alla cerimonia di consegna delle targhe saranno invitati i dirigenti scolastici, i docenti coordinatori dell’iniziativa di ciascuna scuola e le classi vincitrici. Si fa riserva, inoltre, di organizzare una successiva visita delle classi vincitrici presso il Consiglio Regionale del Molise.

Commenti Facebook