Post Covid-19, Fornelli punta sul Turismo

434

Fornelli guarda alla ripartenza dopo la terribile pandemia da Covid-19 che ha raggiunto anche i piccoli Borghi del Molise, bloccandone temporaneamente lo sviluppo e la crescita economica.
Parola d’Ordine: Turismo. Il sindaco Giovanni Tedeschi non ha dubbi in proposito e decide di puntare tutto sul Turismo esperenziale, offrendo ai potenziali visitatori del Borgo di Fornelli dei
pacchetti personalizzati a prezzi super accessibili per facilitare e velocizzare la ripresa
post coronavirus.


“È necessario ri-programmare una strategia per la ripartenza economica che tenga conto anche dello stravolgimento delle abitudini e stili di vita di questi mesi e che sicuramente si protrarranno per tutta la durata della fase 2 di convivenza con il virus” ha affermato il Sindaco Giovanni Tedeschi.

Tante le iniziative messe in atto proprio in questi giorni dall’amministrazione fornellese, come ad esempio il lancio del Contest Fotografico #consigliounborgo su Instagram aperto a tutti i cittadini che possono postare una foto del borgo di Fornelli e vincere dei succulenti premi. “Sfruttare la potenza di condivisione dei social è fondamentale in questo periodo per promuovere, restando a casa, il nostro borgo”, il commento del Sindaco.


A tal fine sono stati predisposti anche dei pacchetti tematici che prevedono il soggiorno presso i B&B sorti in questi anni sul territorio comunale, degustazioni tipiche dei prodotti fornellesi ad opera dell’attività commerciali e ristorative (che hanno accolto con gioia quest’iniziativa), visite guidate nel borgo di Fornelli i possibili spostamenti nella valle del Volturno per far conoscere la bellezza dei paesaggi e della tradizione molisana a tutti i turisti che verranno.


I Pacchetti turistici oltretutto verranno venduti e pubblicizzati dall’agenzia Borghi Italia Tour Network che opera in esclusiva per l’Associazione dei Borghi più Belli di Italia, di cui Fornelli fa parte oramai da diversi anni. E oggi più che mai, Fornelli ripropone questa simbiosi con la natura e con il territorio, facendo riscoprire ai propri ospiti la meraviglia dei suoi uliveti, dei sui
paesaggi mozzafiato, delle sue pietanze e della sua storia medioevale.

Commenti Facebook