Detenzione illegale di stupefacenti e ritiro della patente, primo maggio amaro per un giovane molisano

174

L’intervento di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Capracotta, nel giorno del primo maggio, nell’operazione di contrasto all’uso e spaccio di stupefacenti,  ha fatto si che grazie ad una perquisizione veicolare e personale, un giovane è stato trovato in possesso di un contenitore in cellophane contenente cocaina ed una cannuccia con all’interno ancora i residui della stessa sostanza, evidentemente utilizzata poco prima proprio per consumare la droga. La cocaina rinvenuta è finita sotto sequestro ed il giovane, a cui è stata ritirata anche la patente di guida, dovrà ora rispondere di detenzione illegale di stupefacenti.

Commenti Facebook