Proroga in vista per il 770, attesa l’ufficialità

709

Proroga in vista per la presentazione del modello 770/2015, la scadenza fiscale potrebbe slittare dal 31 luglio al 21 settembre, per effetto del decreto di proroga che il Ministero dell’Economia e delle Finanze si sta apprestando ad emanare in risposta alle numerose richieste delle associazioni di categoria e dei professionisti.Una volta che il MEF avrà predisposto il decreto di proroga del modello 770/2015, il testo dovrà essere sottoposto alla presidenza del Consiglio dei Ministri per il via libera definitivo.
La proroga di invio del 770 inciderà direttamente anche sulla trasmissione telematica delle certificazioni uniche (CU) relative a redditi non dichiarabili tramite il modello 730. Il sottosegretario all’Economia Zanetti ha spiegato che per l’invio del 770 e dei relativi versamenti effettuati in ritardo varranno le novità sul ravvedimento operoso stabilite dalla scorsa Finanziaria, che ha ampliato sia i termini che le modalità per l’adempimento.

Commenti Facebook