Promuovere il volontariato tra i banchi di scuola: indetto bando

1437

Promuovere il volontariato tra i banchi di scuola: questo l’obiettivo del bando per la realizzazione dei “Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale ed alla legalità corresponsabile”, frutto di un accordo tra Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Ministero dell’Istruzione, Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile. 470 mila euro le risorse da stanziare per questo progetto che si rivolge alle Istituzioni Scolastiche statali del secondo ciclo d’istruzione.

Il bando prevede sei ambiti operativi per le proposte progettuali da avviarsi nell’anno scolastico 2015/2016:

-promozione della cultura del volontariato
-educazione e formazione a legalità e corresponsabilità
– prevenzione e contrasto delle dipendenze, inclusa la ludopatia, il gioco d’azzardo e il cyberbullismo
– tutela, sviluppo e valorizzazione dei beni comuni
-sostegno e promozione dei principi di pari opportunità e non discriminazione
– contrasto a fragilità, marginalità ed esclusione sociale.

Le scuole, singolarmente o in rete, potranno presentare i progetti per Laboratori, avvalendosi di partenariati con organizzazioni di volontariato e del terzo settore. Ogni proposta potrà ricevere un finanziamento non superiore ai 30 mila euro.

La scadenza del bando è fissata al 24 maggio 2016.

BANDO

Commenti Facebook