Aiuti allo sviluppo agricolo: la soddisfazione di F.Agr.I. Molise

883

In merito alla conversione del decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91, il Presidente di F.Agr.I.  Molise, Paola Moscardino,  esprime grandissima soddisfazione, in quanto, la nuova legge reca disposizioni urgenti per lo sviluppo del settore agricolo e  numerosi aiuti ai giovani agricoltori.Il decreto-legge 24 giugno 2014, n. 91 comprende alcune misure di “CAMPO LIBERO”  a favore dei giovani, tra cui:  i mutui a tasso zero, la detrazione al 19% per affitto dei terreni agli under 35  e lo sgravio di 1/3 della retribuzione lorda per assunzioni più stabili;
 “misure che  – sostiene Moscardino – sono veri e propri pilastri essenziali per lo sviluppo del settore agricolo, di cui il Molise detiene un patrimonio immenso sia privato che demaniale.
Per quanto riguarda i terreni di proprietà dello stato – dichiara il Presidente di F.Agr.I. Molise –  essi rappresentano un’ulteriore occasione per i giovani, i quali potranno accedervi a costi sostenibili, potendo così creare nuove opportunità di lavoro e sviluppo in grado di garantire loro di  rimanere nella loro terra di origine e non essere costretti ad emigrare per poter lavorare.”

Commenti Facebook