Progetto “Genitori in corso” – Incontri di sostegno alla genitorialità

1017

 

Il progetto “Genitori in corso” partirà a breve a Campobasso presso l’Ente di formazione Terminus di Campobasso e sarà condotto dalla dott.ssa Maria Felicia Vizzarri, Psicologa dell’età evolutiva specializzata in Psicologia scolastica e Tecniche di rilassamento e dalla dott.ssa Antonella Petrella, Psicologa e Psicoterapeuta esperta in Teoria dell’Attaccamento e dipendenze patologiche.

Il progetto prevede una serie di incontri di sostegno alla genitorialità, per conoscere a fondo gli aspetti educativi e gli elementi di base nella relazione con i propri figli. In particolare, il corso sarà strutturato su tre diversi livelli, andando ad approfondire gli aspetti emotivi e comunicativi di base nella relazione con l’altro, le principali agenzie educative che i ragazzi vivono nella loro quotidianità e le dinamiche che riflettono i loro comportamenti nel sociale ed, infine, lo stile di attaccamento, ovvero i principali modelli relazionali sperimentati sin dal legame più profondo con le figure di riferimento nel nucleo familiare.

Nello specifico, il primo livello del corso intitolato “L’avventura di essere genitori” verterà su tematiche attinenti l’ascolto, l’empatia, l’osservazione dell’altro, la conoscenza e la corretta gestione di una comunicazione efficace basata su una decifrazione consapevole dei segnali di comportamento verbali e non verbali, nonché sugli aspetti emotivi e i pensieri che sottendono l’espressione di atteggiamenti e comportamenti esternalizzati dai ragazzi.

Successivamente, nel secondo livello dal tema “Focus educazione”, ci si concentrerà sulle principali dinamiche relazionali che i ragazzi vivono non solo in famiglia ma anche nel gruppo dei pari e a scuola, non dimenticando infatti, che essi attraversano particolari fasi del ciclo di vita in cui diverse fonti educative rappresentano un ruolo significativo nella vita dei nostri ragazzi. A tal proposito, sarà fatto un accenno anche ai fenomeni sociali più conosciuti ed attuali come il bullismo, le tossicodipendenze ed altre dipendenze patologiche.

Infine, un seminario sull’attaccamento e sugli stili relazionali familiari, chiuderà questo percorso ed offrirà un’utile consapevolezza sui legami e le dinamiche relazionali che influenzano i nostri modelli di interazione. Un affascinante percoro di scoperta personale di quelli che sono stati anche i propri modelli operativi interni speriamentati nelle nostre famiglie di origine e che tutt’ora condizionano significativamente i nostri atteggiamenti e comportamenti di interazione e relazione con l’altro.

Pertanto, l’obiettivo del progetto è quello di sostenere i genitori, e tutti coloro che rientrano a pieno titolo nell’educazione dei ragazzi, fornendo loro gli strumenti utili alla comunicazione e all’ascolto del bambino e dell’adolescente per migliorare gli aspetti educativi interni alla famiglia e soprattutto, prevenire situazioni di disagio e malessere emotivo-relazionale del minore. Tutte le conoscenze e gli strumenti pratici che saranno forniti durante il corso, saranno indispensabili per avere una chiave di lettura consapevole delle diverse situazioni che ragazzi e genitori si trovano a vivere ogni giorno.

Ogni livello del corso sarà strutturato a cadenza settimanale ed in piccolo gruppo, in modo da poter effettuare delle brevi simulate e un confronto attivo su casi proposti dal professionista e per poter dar spazio a domande personali di approfondimento.

Per poter frequentare il corso di secondo livello “Focus educazione” sarà necessario aver partecipatico a primo livello “L’avventura di essere genitori”, mentre il seminario sull’attaccamento può essere seguito liberamente senza vincoli di propedeuticità.

Al termine del percorso, su richiesta degli interessati, la dott.ssa Petrella e la dott.ssa Vizzarri, saranno disponibili per consulenze di approfondimento presso il loro studio in Campobasso e Larino.

Per ulteriori informazioni si prega di contattare la segreteria Terminus telefonando al n. 0874/418684 Sig.ra Tina Piano oppure scrivere a terminusformazione@gmail.com

Commenti Facebook