UniMol: Attività didattico-amministrativa e servizi agli studenti in modalità telematica, sedi chiuse al pubblico fino al 25 marzo

400

Pronto e rinnovato e su più fronti complementari l’impegno dell’Università del Molise per assicurare il prosieguo dell’attività istituzionale anche alla luce delle ulteriori disposizioni assunte dal Governo in merito alle misure urgenti per il contenimento della diffusione del virus, confluite nei D.P.C.M. del 9 e dell’11 marzo 2020.L’Ateneo infatti ha già avviato il potenziamento delle modalità alternative di insegnamento allo scopo di garantire la continuità dell’azione accademica e amministrativa, dei servizi, dei corsi ed un regolare svolgimento delle attività didattiche e formative in un contesto di emergenza e di limitata mobilità per tutti, studenti, docenti e personale. In tale ambito, l’Università degli Studi del Molise – con Decreto del Rettore n° 214, prot. 8282, del 14 marzo 2020 – manterrà chiuse al pubblico le sedi universitarie da oggi 16 e fino al 25 marzo, ma assicurerà la continuità dei servizi agli studenti e delle attività didattiche e di ricerca tramite smart working, telelavoro, didattica a distanza.
L’Ateneo ha già sperimentato la didattica a distanza in questa prima settimana di mobilità limitata degli studenti e dei docenti, garantendo 40 corsi on line. Altri 200 corsi partiranno oggi 16 marzo.
Le segreterie didattiche e gli sportelli informativi dei vari servizi rimarranno aperti e funzionali telematicamente e telefonicamente, garantendo il proseguimento della vita universitaria nelle sue funzioni di ricerca, di insegnamento, di relazione territoriale, nazionale e internazionale.

Qui si può trovare l’elenco completo dei servizi attivi con tutti i riferimenti utilihttps://www.unimol.it/wp-content/uploads/2020/03/Servizi-essenziali-a-distanza_Modalita-e-elenco-contatti.pdf

Commenti Facebook