Spese dei gruppi: contestate spese non giustificate per 7mila euro a Di Falco

699

Nuovo rinvio a giudizio nell’ambito dell’inchiesta sulle spese dei gruppi consiliari alla Regione Molise nella legislatura 2006-2011. Il giudice per le udienze preliminari Maria Libera Rinaldi ha disposto questa mattina il processo per l’ex consigliere regionale della Margherita Francesco Di Falco. Il reato contestato è quello di peculato. A Di Falco vengono contestate spese non giustificate per circa 7 mila euro. Il processo inizierà a febbraio.

Commenti Facebook