Organizzazioni criminali. L’usura seconda solo al traffico di stupefacenti e corruzione negli appalti

715

CAMPOBASSO. Durante il sesto appuntamento organizzato dalla Camera di Commercio di Campobasso e Libera Molise, è emerso che il giro di affari delle organizzazioni criminali si aggira intorno a 175 miliardi di euro di fatturato e una buona fetta è costituita dall’usura; circa 17 miliardi di euro. Durante l’incontro e grazie alla presenza di Pasquale Ciampa di Libera Campania, sono emersi dati della Dia sull’usura, da cui si evince che sono 54 i clan coinvolti con percentuali di tasse che variano in base alla città dove ci si trova. L’usura, aggiunge Ciampa non fa rumore e le vittime si trovano in una situazione di “sottomissione” e per questo, siccome è un fenomeno in continua crescita anche nelle province prima considerate immuni, sono nati grazie a Libera e Sos Giustizia degli sportelli nelle maggiori città italiane e grazie alla Camera di Commercio anche in altri territori.

Commenti Facebook