Operazione “Angelo Nero”, arrestate a Rieti 32 persone, tra cui uno straniero domiciliato a Campobasso

603

Dall’alba di oggi, 11 febbraio, la Polizia di Stato sta eseguendo una vasta operazione antidroga con l’esecuzione di 23 ordinanze cautelari restrittive nei confronti di 22 cittadini nigeriani e di un camerunense che gestivano nel capoluogo reatino lo spaccio di eroina, cocaina e marijuana. Tra questi pare anche un 24enne straniero domiciliato al centro Sprar di via IV Novembre a Campobasso.


L’operazione di polizia, denominata “Angelo Nero” dal soprannome che era stato attribuito dai tossicodipendenti a uno dei principali spacciatori, è coordinata dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e vede impegnati gli agenti della Squadra Mobile di Rieti con la collaborazione delle Squadre Mobili di altre province e con l’ausilio dei Reparti Prevenzione Crimine e delle Unità Cinofile Antidroga della Polizia di Stato.

Commenti Facebook