Lions Club e il Rotary di Campobasso a sostegno della raccolta fondi per un parco giochi accessibile in Villa de Capoa

984

Il Lions Club e il Rotary di Campobasso hanno sostenuto la raccolta fondi finalizzata alla realizzazione di un parco giochi accessibile in Villa de Capoa. A consegnare l’assegno alla presidente del Cdh, Centro Documentazione Handicap, Chiara Di Lembo, il presidente del Lions Club, Francesco Manocchio, unitamente a quello del Rotary Club, Maurizio Gasperi.I fondi per il meritevole progetto sono stati raccolti attraverso un Torneo di Burraco, tenutosi nei giorni scorsi all’Hotel Coriolis di Ripalimosani. Un evento di beneficenza al quale, tra soci dei rispettivi club e amici, hanno preso parte oltre 140 persone.Prende forma, dunque, l’idea di poter ristrutturare il parco giochi di Villa De Capoa, rendendolo fruibile anche ai bambini diversamente abili. Un vero e proprio gesto di solidarietà per la città capoluogo che ha bisogno di guardare con sempre maggiore concretezza all’idea di inclusione sociale.Un evento, quello del Torneo di Burraco, che ha rappresentato un buon inizio dell’anno sociale nel segno dell’amicizia e del servizio, che può proseguire con l’impegno di quanti vorranno sposare la causa.

Tutti possono, infatti, contribuire a realizzare il sogno di tanti bambini, attraverso un contributo volontario con bonifico bancario all’indirizzo IBAN: IT50A0200803800000400931854 Unicredit Banca di Campobasso, intestato al C.N.I.S. (Coordinamento Nazionale Insegnanti Specializzati).

Commenti Facebook