Jelsi/ Donazione Avis ‘natalizia’: 37 prelievi di sangue

121

Come ormai da tradizione l’associazione AVIS Comunale di Jelsi ha effettuato la donazione di gruppo “natalizia”. In questo piccolo paese, nonostante la paura, i dubbi e le perplessità del momento che stiamo vivendo, ha prevalso la solidarietà. Ben 40 donatori hanno indossato (figurativamente, si intende) le vesti di Babbo Natale decidendo di donare il proprio sangue al prossimo. Al termine della lunga mattinata le donazioni effettive sono state 37. Un risultato di cui si dicono molto soddisfatti il presidente Michele Cianciullo e il direttivo, che ringraziano tutti i volontari (tra i quali alcuni accorsi anche dai paesi limitrofi) e l’equipe medica che ha lavorato senza sosta. 

Al termine della donazione l’associazione ha voluto “viziare” i volontari, con baccalà e peperoni, serviti rigorosamente in monoporzioni sigillate nel rispetto delle norme anti-Covid.  Ricordiamo che negli ospedali italiani c’è carenza di sangue e soprattutto in questi periodi di difficoltà maggiore occorre il nostro aiuto.  

Donare è un gesto semplice, spontaneo, gratuito, che tuttavia può salvare una vita! 

Commenti Facebook