Immigrazione:indicazioni per il rilascio della Carta Blu UE per i lavoratori stranieri

613

Si è tenuta il 20 novembre scorso, convocata dal Prefetto Di Menna, una  riunione del Consiglio territoriale per l’Immigrazione della provincia di Campobasso. All’incontro hanno partecipato i rappresentanti delegati della Regione Molise, dell’Amministrazione Provinciale di Campobasso, dell’Ufficio Scolastico Regionale, della Direzione Territoriale del Lavoro, dell’INPS, dei Sindacati CGIL e CISL, nonché Associazioni di immigrati e Rappresentanti del terzo settore.

In ossequio a quanto disposto dal Ministero dell’Interno  sono state fornite indicazioni operative relative al rilascio della Carta Blu UE per i lavoratori stranieri altamente qualificati che intendono svolgere attività lavorativa in Italia nonché aggiornamenti in materia di emersione dal lavoro irregolare, con particolare riguardo alla assistenza sanitaria da riservare agli stranieri nelle more della conclusione di tale procedura. Particolare attenzione è stata poi riservata al tema delle politiche per l’accoglienza dei migranti illustrando le attività che questa Prefettura svolge per la prosecuzione dell’accoglienza dei migranti nonché delle iniziative formative, in particolare nell’ambito linguistico, realizzate in collaborazione con la Regione Molise e l’Ufficio Scolastico regionale, a valere sul Fondo Europeo per l’integrazione. Sono, infine, state fornite informazioni circa l’utilizzo, da parte del Ministero dell’Interno, del villaggio provvisorio di San Giuliano di Puglia, che avrà la destinazione di un “HUB” (centro di accoglienza) e potrebbe pertanto ospitare i profughi, in particolare nuclei familiari con donne, bambini e anziani, in attesa della loro accoglienza nel Sistema di protezione per i richiedenti asilo e rifugiati.

Commenti Facebook