Guardialfiera/ Vasto incendio, distrutti 80 ettari di vegetazione

131

Dal CDV – Centro Documentazione Videofotografica del Comando Vigili del Fuoco di  Campobasso riceviamo e pubblichiamo

Giornata impegnativa sul fronte incendi, soprattutto per quello sviluppatosi, intorno alle ore 11, in agro di Guardialfiera che ha distrutto circa 80 ettari di vegetazione spontanea, sterpaglie e macchia mediterranea. Oltre alle varie squadre di Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Campobasso, volontari antincendio e squadre AIB regionali, causa il forte vento e la particolarità del territorio interessato dall’incendio è intervenuto anche un Canadair, del Reparto Volo Vigili del Fuoco di Ciampino (Roma), che ha effettuato ben 25 lanci d’acqua.

La situazione si è normalizzata intorno alle ore 18. Tanti altri interventi per incendi di vegetazione e sterpaglie, di minore gravità, si sono sviluppati nei comuni di Campomarino, Portocannone e Montenero di Bisaccia. Tutti sono stati prontamente spenti dal personale operativo vigilfuoco.

Soccorso un agricoltore nelle campagne di Petacciato, intorno alle ore 18.15, perché rimasto incastrato tra il tronco di un albero ed il suo mezzo agricolo, per cause in corso d’accertamento.

La persona è stata subito disincastrata dal personale vigilfuoco del distaccamento di Termoli, ed affidato alle cure del personale sanitario del 118 che poco dopo ne disponeva il trasporto in ospedale.

Sul posto anche i Carabinieri di Petacciato per quanto di competenza.

Commenti Facebook