Gravina non condivide l’ordinanza di Toma, lascia aperte le scuole elementari

283

Dopo l’ultima ordinanza, la n. 51, emessa del Presidente della Regione Molise quest’oggi, per altro non condivisa preventivamente con i sindaci, il Sindaco di Campobasso Gravina ha emesso un’ordinanza sindacale che ratifica ufficialmente la prosecuzione delle attività in presenza per le scuole primarie di primo grado di Campobasso.

Inoltre, – ha precisato il sindaco – visto il riferimento esplicito fatto nell’ordinanza del Presidente all’incremento dell’indice di contagio in regione, come certificato dal report n. 29 del Ministero della Salute aggiornato al 2 dicembre 2020, chiederò anche, al Dipartimento di Prevenzione di Asrem: un focus sulla situazione epidemiologica generale nella città di Campobasso alla data di oggi e riferita al periodo temporale intercorrente dal 29 novembre al 6 dicembre 2020; un report giornaliero della situazione epidemiologica cittadina e su quella riguardante la popolazione studentesca delle sole scuole dell’infanzia e delle primarie, tenendo conto del fatto che purtroppo Campobasso non è presente al tavolo dell’unità di crisi.”

Commenti Facebook