Gravina e il bonus da 600 euro.Il primo cittadino spiega: soldi devoluti al fondo del Comune

264

Emergono altri nomi di amministratori pubblici che hanno beneficiato del bonus da 600 euro per le partite Iva.

Tra questi anche il sindaco di Campobasso Roberto Gravina. La conferma, all’ANSA, arriva proprio dal primo cittadino .

“Mi spiace che si sia ingenerato un problema che a mio avviso non è equiparabile a quello che è accaduto – ha spiegato – semplicemente perché l’erogazione da parte della Cassa forense viene riconosciuta a chi ha dimostrato di aver avuto un calo del fatturato.

Io non vivo di politica, faccio l’avvocato, ma quella erogazione l’ho immediatamente devoluta al fondo del Comune attraverso un bonifico. La seconda – ha aggiunto – sinceramente non me l’aspettavo, ma sottolineo di averle donate entrambe al Comune”

Commenti Facebook