Gli eventi di “Natale a Campobasso” in corso e in programma per il 14 dicembre

323

Oggi sabato 14 dicembre dalle ore 9.30, presso il Convitto “Mario Pagano” si terrà il IV Concorso Nazionale di pittura estemporanea “Campobasso 1587: Odio, amore e pace”, un’edizione dedicata alla memoria del maestro Domenico Fratianni, organizzata Pro Crociati e Trinitari per le rievocazioni storiche del Molise ed inserita nel calendario delle iniziative natalizie previste dall’Amministrazione Comunale di Campobasso.

Il clima natalizio continuerà a pervadere le strade che si snodano nel centro storico, da via Cannavina a largo San Leonardo e via Ziccardi, con i Mercatini di Natale nel Borgo che anche domenica 15 dicembre dalle 14.00 fino a tarda sera, grazie all’Associazione Michelangelo Ziccardi.

Un altro scorcio storico di Campobasso, ovvero Piazzetta Palombo, farà da scenario affascinante al concerto dei SassyinFunky Street Band. Dalle ore 18.30 una carovana coloratissima e allegra è pronta per portare musica e divertimento in uno degli angoli più belli della città. L’evento, anche questo inserito nel calendario di dicembre dell’amministrazione comunale, è da Erre D.A. e Otter Longe Bar.

Intanto, quasi a metà della Cinquantunesima Stagione, gli «Amici della Musica di Campobasso» raggiungono il traguardo del Millesimo concerto. La continuità della proposta culturale dell’associazione intitolata a Walter De Angelis è caratteristica rara: sono pochissime le iniziative di questo genere che riescono a durare così tanto nell’offrire qualità e bellezza. Gli «Amici della Musica di Campobasso», dunque, celebrano questo momento con la consapevolezza del lavoro svolto e con il desiderio di continuare a contribuire alla diffusione della cultura musicale e della cultura in genere. Per questo anniversario d’eccezione, nel tardo pomeriggio del 14 dicembre, presso il Teatro Savoia, alle ore 18.30 è in programma “L’ottavo viaggio di Sinbad” di Giusi Cataldo con Linea Ensemble.

Da ricordare, tra le occasioni culturali offerte dal calendario natalizio cittadino, anche la mostra di icone sacre “La scrittura dello Spirito” allestita presso la chiesa di San Bartolomeo e che resterà aperta fino al 15 dicembre, dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 e le mostre dei presepi di Giovanni Teberino, al Museo dei Misteri, e di Antonio Guarino a Via Carducci, entrambe visitabili fino al 6 gennaio.

Commenti Facebook