Esposito: “Giù le mani dal Circolo Sannitico”

303

” Non è assolutamente tollerabile – scrive in una nota il consigliere comunale Domenico Esposito- che ci si svegli una mattina e peggio di un “fulmine a ciel sereno” sei costretto ad ascoltare una di quelle notizie che ti destabilizzano nel profondo…il Circolo Sannitico di Campobasso sarà battuto all’Asta perché la Provincia deve far cassa!


Pur comprendendo le condizioni di bisogno di un Ente, che per causa delle scelte pantomimiche del fu’ Ministro Delrio oggi è ridotto in condizioni miserevoli, non posso assolutamente avallare una scelta del genere.


Questi sono luoghi – continua l’esponente di FI – che appartengono alla nostra storia, fanno parte integrante delle nostre radici e ribadisco, pur comprendendo la necessità, stigmatizzo fortemente un atteggiamento amministrativo irriverente verso la Città di Campobasso, non si può prendere una tale decisione così a cuor leggero.


Amministrare La Cosa Pubblica ci impone gravosi compiti, ma ancor più ci impone il rispetto quotidiano della gente, del nostro elettorato ma sopra a tutto della nostra storia!
Invito per tanto l’Amministrazione Provinciale – conclude Esposito – a ritirare immediatamente l’Avviso pubblico che vede la sconcertante possibilità di acquisizione da parte di privato di un LUOGO SIMBOLO per la Città di Campobasso. Anche senza soldi quel luogo può trovare nuova valorizzazione, ragioniamo insieme “.

Commenti Facebook