Covid/ Asrem, nuove disponibilità per l’attività aggiuntiva per la campagna vaccinale

149

Sono 188 gli infermieri che hanno risposto, 4 invece le istanze che sono state giudicate inammissibili, all’Avviso pubblicato dall’Azienda sanitaria regionale (Asrem) lo scorso 31 dicembre attraverso il quale si chiedeva la disponibilità di 14 unità, tra il personale infermieristico interno, a svolgere attività aggiuntiva per la campagna vaccinale anti Covid.

Il criterio della selezione per la formazione della graduatoria, approvata ieri dall’Asrem, quello della maggiore anzianità di servizio.

L’attività verrà svolta in tutte le sedi dell’Azienda sanitaria preposte e presso le Rsa, al di fuori dell’orario di servizio.

Commenti Facebook