Comuni in cui le scuole primarie apriranno il 7 gennaio

385

Il sindaco di San Martino in Pensilis Giovanni Di Matteo ha disposto, con apposita ordinanza, la riapertura in presenza dal 7 gennaio della scuola dell’Infanzia e della scuola Primaria John Dewey di San Martino in Pensilis.

Il sindaco di San Giacomo degli Schiavoni, Costanzo Della Porta dispone che le lezioni della scuola primaria riprenderanno regolarmente il 7 gennaio 2021, in deroga alla Ordinanza della Regione Molise. Resta inteso che ove il quadro epidemiologico dovesse modificare in peggio saranno senza assunti tutti i provvedimenti del caso.

 Il sindaco di Termoli Francesco Roberti comunica che a Termoli giovedì 7 gennaio riprenderanno in presenza solamente le scuole dell’infanzia e gli asili nido.

Il sindaco di Montenero di Bisaccia, Simona Contucci ha emanato una nuova Ordinanza con la quale consente lo svolgimento dell’attività didattica in presenza presso la Scuola Primaria dell’Istituto Omnicomprensivo di Montenero di Bisaccia, nel periodo che va dal 7 gennaio al 17 gennaio 2021.

Dalla pagina Facebook del Comune di Larino : “D’intesa con il dirigente scolastico Antonio Vesce, vista la nuova ordinanza del presidente della Regione sulla riapertura delle scuole, abbiamo deciso di lasciare aperta, oltre alla scuola dell’infanzia Rosano e Novelli, quella primaria soltanto per le prime classi, operando una divisione per la classe prima della Rosano più numerosa. Per il resto la didattica a distanza sarà svolta fino al prossimo 18 gennaio quando tutti, salvo naturalmente nuove disposizioni, torneranno in aula in presenza”.

Comune di Guglionesi:: “Facendo seguito all’ordinanza nr.2 del 5.01.2021 del Presidente della Giunta Regionale e considerato che, in base ai dati ricevuti dall’Asrem, il quadro epidemiologico nel Comune di Guglionesi non è cambiato rispetto al mese di dicembre, si avvisa che nelle prossime ore verrà emanata un’ordinanza sindacale con la quale le lezioni per la scuola primaria saranno autorizzate in presenza”.

Il sindaco di Portocannone Giuseppe Caporicci avvisa : “Con riferimento all’Ordinanza n. 2 del 5.1.2021 adottata dal Presidente della Giunta Regionale in tema di chiusura delle scuole causa emergenza Covid 19, si informa la Cittadinanza che il Sindaco ha firmato propria Ordinanza in corso di pubblicazione con la quale, in deroga al provvedimento regionale, si consente la riapertura della scuola primaria e della scuola dell’infanzia le cui lezioni quindi, potranno riprendere in presenza da domani 7 gennaio 2021. La Sezione Primavera, non oggetto delle predette Ordinanze, proseguirà regolarmente le proprie attività.

Il sindaco di  Palata Maria Di Lena. “Vista l’ordinanza n. 2 del 5/01/2021 emessa dal Presidente della Regione Molise, sentita la Dirigente scolastica e verificata la compatibilità dello svolgimento dell’attività didattica con la situazione epidemiologica della nostra comunità, si comunica che le scuole primarie di Palata riprenderanno regolarmente la propria attività in presenza il giorno 07 gennaio, pertanto gli effetti dell’ordinanza del Sindaco n. 12 del 07 dicembre 2020 saranno prorogati fino al 15 gennaio 2021. Resta inteso che ove si rendesse necessario modificare tale decisione si assumeranno senza indugio i provvedimenti consequenziali”.

Dal Comune di Vinchiaturo: lasciando ai sindaci la facoltà di consentire la didattica in presenza solo per le scuole primarie, considerato che, comunque, per la scuola dell’infanzia e per l’asilo resta attiva la didattica in presenza. Sentito il Dirigente Scolastico. Valutato l’andamento positivo della situazione epidemiologica sul territorio di Vinchiaturo e viste le modalità di organizzazione del servizio scuolabus, resta al momento consentito lo svolgimento dell’attività didattica in presenza presso la Scuola primaria di Vinchiaturo a partire dal 7 gennaio 2021.

Il sindaco di Mirabello Angelo Miniello rende noto che “considerato che non ci sono attualmente casi di positività al covid sul territorio comunale, sentito il Preside, terrò la scuola primaria aperta. L’infanzia non è interessata da alcun provvedimento quindi rimane aperta, come dall’inizio dell’anno.

Il sindaco di Jelsi Salvatore D’Amico: da domani 7 Gennaio 2021 a Jelsi presso la Scuola dell’ Infanzia e la Scuola Primaria riprenderanno le lezioni in presenza, mentre gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado (Scuola Media)proseguiranno le lezioni in DAD (Didattica a Distanza).

A Tavenna il 7 gennaio, i bambini della scuola dell’infanzia tornano regolarmente a scuola. Il comune ha provveduto all’acquisto di un nebulizzatore portatile con il quale sono stati disinfettati e sanificati gli ambienti per la sicurezza di tutti. Sono stati sanificati tutti i locali della scuola e lo scuolabus. Tale sanificazione verrà ripetuta periodicamente sia negli ambienti scolastici che in quelli comunali.

Il Comune di Capracotta, con Ordinanza del sindaco, ha stabilito di mantenere
l’attività didattica in presenza per la Scuola Primaria (scuola elementare) e per la Scuola dell’Infanzia, avvalendosi della deroga prevista nell’Ordinanza n. 2 del 5 gennaio 2021 del Presidente della Giunta Regionale del Molise.

Il sindaco di Venafro, Alfredo Ricci informa : Avvalendomi della facoltà attribuitami con l’ordinanza regionale di ieri, sto per adottare ordinanza di APERTURA DELLE SCUOLE PRIMARIE DA DOMANI. La scuola dell’INFANZIA sarà parimenti aperta (l’ordinanza regionale non ne prevede la chiusura). Le MEDIE resteranno chiuse fino al 17 (su questo l’ordinanza regionale non consente deroghe).

Commenti Facebook