Campolieto/ Giornata del ringraziamento tra prodotti genuini e bandiere Coldiretti

190

Raccogliendo l’invito della comunità di Campolieto e della locale Proloco, domenica 10 novembre, Coldiretti Molise ha preso parte, sensibilizzando le proprie imprese a partecipare alla manifestazione, alla Giornata del Ringraziamento tenuta nel piccolo centro alle porte del capoluogo regionale.

La giornata si è aperta con il corteo dei partecipanti che, portando in dono i tradizionali cesti con i frutti della terra, da piazzale San Giovanni ha raggiunto la Chiesa madre di San Michele Arcangelo.

A celebrare la Santa Messa, durante la quale si è anche insediato il nuovo parroco, Padre Antonio Garofalo, l’Arcivescovo di Campobasso-Bojano Giancarlo Bregantini. Questi, ricordando l’origine contadina della propria famiglia, durante l’omelia ha posto l’accento sull’importanza ed il valore sociale ed economico dell’attività agricola, in tutte le sue forme, in particolare attraverso strumenti di cooperazione.

Un momento toccante della celebrazione si è poi vissuto durante l’offertorio, quando sono stati portati all’altare i cesti contenenti frutti della terra, offerti dagli imprenditori agricoli e deposti ai piedi dell’altare in segno di gratitudine per il raccolto presente ed auspicio di un prospero futuro.

Al termine della celebrazione Eucaristica S.Ecc. Mons. Bregantini ha benedetto i mezzi agricoli giunti in corteo dinnanzi la scalinata della chiesa in un clima festoso di squilli di clacson e bandiere Coldiretti accarezzate dal vento.

La giornata è proseguita con un momento conviviale nel corso del quale gli agricoltori hanno offerto ai numerosi presenti un generoso pranzo a base dei loro ottimi prodotti.

Commenti Facebook