Campobasso / Avviso pubblico per il conferimento dell’incarico di Dirigente dell’Area Polizia Locale

407

È stata pubblicata sul sito del Comune di Campobasso la determina dirigenziale avente per oggetto l’avviso pubblico per il conferimento dell’incarico a tempo determinato di Dirigente dell’Area Polizia Locale.

Come preannunciato nei mesi scorsi dal sindaco Gravina, il Comune di Campobasso, per la copertura del posto di Dirigente dell’Area Polizia Locale, intende così avviare una procedura preordinata all’individuazione del soggetto con il quale costituire un rapporto di lavoro a tempo determinato e pieno, ai sensi dell’art. 110, comma 1, del D.Lgs. 267/2000, avente decorrenza dalla data di stipula del contratto e fino alla scadenza del mandato amministrativo del Sindaco.

“L’iter amministrativo partito con la riorganizzazione della macrostruttura ha richiesto tempi tecnici che abbiamo affrontato celermente – ha dichiarato il sindaco Gravina – e ci avviamo così a far uscire sulla Gazzetta Ufficiale – la pubblicazione in questo caso è prevista entro una decina di giorni circa – l’avviso pubblico per il conferimento dell’incarico di Dirigente dell’Area Polizia Locale così come dall’inizio del nostro mandato avevamo preso l’impegno di fare.”

La pubblicazione dell’avviso pubblico di selezione è stata infatti predisposta sia sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami, che contestualmente sul sito web del Comune di Campobasso, all’Albo Pretorio informatico per 30 giorni.

Successivamente allo scadere del termine fissato per la presentazione delle domande di partecipazione, il Servizio Gestione Giuridica del Personale procederà alla preselezione formale dei candidati, limitatamente all’accertamento del possesso, da parte dei medesimi, dei requisiti richiesti e comunicherà al Sindaco l’elenco degli ammessi, unitamente alla relativa documentazione pervenuta.

L’individuazione del contraente sarà effettuata dal Sindaco sulla base di una selezione pubblica. La valutazione del candidato è effettuata con riferimento al possesso di esperienza professionale, competenze, capacità ed attitudini adeguate allo svolgimento dell’incarico. La procedura è finalizzata ad accertare tra coloro che presenteranno domanda quale sia il profilo professionale maggiormente rispondente alle esigenze di copertura dall’esterno dell’incarico dirigenziale, posto che non si rinviene all’interno dell’Ente personale in possesso della professionalità richiesta per poter ricoprire tale ruolo. L’individuazione del contraente viene effettuata dal Sindaco, partendo in primo luogo da una istruttoria preordinata all’accertamento dell’esperienza professionale acquisita dai candidati, anche in ruoli analoghi a quello oggetto del costituendo rapporto, operata da una Commissione tecnica nominata dallo stesso Sindaco con proprio atto, mediante valutazione dei titoli e delle esperienze curriculari. Dopo la valutazione dei curricula l’individuazione del soggetto cui verrà conferito l’incarico sarà effettuata dal Sindaco, con il supporto tecnico della Commissione, a seguito di un colloquio al quale saranno ammessi i candidati che avranno riportato il predetto giudizio di idoneità da parte della Commissione.

Al termine dei colloqui il Sindaco provvederà ad attribuire un punteggio per ciascun candidato e, solo nel caso in cui individuerà una professionalità adeguata a ricoprire l’incarico di che trattasi, provvederà alla nomina e al conferimento dell’incarico con proprio atto motivato, ferma restando la possibilità di non procedere ad alcuna individuazione senza obbligo di specifica motivazione nei confronti dei soggetti aspiranti.Come detto, l’avviso verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale – Concorsi ed Esami mentre è già disponibile sul sito web del Comune di Campobasso all’Albo Pretorio informatico per 30 giorni. La domanda di partecipazione al concorso dovrà essere presentata inderogabilmente entro il trentesimo giorno successivo alla data di pubblicazione dello stesso nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica IV serie speciale.

Commenti Facebook