Approvato il piano delle opere pubbliche per il triennio 2014/2016

478

collpiazze cbCon delibera n. 19 del 13 febbraio 2014 la giunta municipale di Campobasso ha approvato il piano delle opere pubbliche per il triennio 2014/2016. Opere che prevedono un impegno di spesa per circa 48 milioni di euro di cui ben 30 milioni nel corso del corrente anno e che vede coinvolto l’intero territorio cittadino dal centro alle periferie, dalle contrade sino alla frazione di S. Stefano, sia con interventi singoli che nell’ambito di programmi complessivi.

Una imponente attività di lavori pubblici che oltre a dare risposte ai cittadini, dalla viabilità alle opere pubbliche, creerà occasioni di nuova occupazione dando anche ossigeno alle imprese del settore.
Ben 67 schede progettuali tra le quali quella che riguarda la viabilità e l’arredo urbano di piazza “primo maggio” la cui intitolazione era stata già deliberata lo scorso dicembre 2011 recependo una mia precisa proposta in tal senso, con uno stanziamento inziale di 150 mila euro.
Anche per la scheda progettuale che prevede il collegamento pedonale tra piazza Musenga e la futura piazza San Giorgio, sempre proposto dallo scrivente consigliere nell’aprile 2013, è stato previsto un primo finanziamento di 150 mila euro che consentirà la realizzazione di un’unica area pedonale che ricomprenderà palazzo San Giorgio e distretto militare.

Michele Ambrosio (capogruppo UdC al comune di Campobasso)

Commenti Facebook