“Amedeo racconta Trivisonno. Disegni d’infanzia. Dipinti di Guerra” venerdì 18 dicembre in BiblioMediaTeca a Campobasso

669

Venerdì 18 dicembre, alle ore 18,30, presso la BiblioMediaTeca comunale in via Alfieri a Campobasso, il Comitato Trivisonno 2015 proporrà un nuovo evento anche questo inserito nel cartellone natalizio del Comune di Campobasso e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura. Andrea Damiano con “Amedeo racconta Trivisonno. Disegni d’infanzia. Dipinti di Guerra”, proporrà a tutti un viaggio alla scoperta di storie di vita attraverso la lettura di articoli, saggi, poesie. Chi fu la prima inconsapevole modella ritratta da Amedeo Trivisonno?Quali i soggetti più riprodotti dall’artista in tenera età? In che modo la sua arte si è intrecciata con le vicende belliche del secondo conflitto mondiale? Storie che testimoniano l’innato amore per la pittura dell’artista campobassano e che saranno illustrate ed integrate attraverso la lettura di brani tratti da articoli, saggi e poesie. L’appuntamento è aperto a tutti senza bisogno di prenotazione. Invece, per ragioni strettamente logistiche, sarà obbligatoria la prenotazione al numero 3474832682 per poter partecipare alla visita del 21 dicembre all’interno del Palazzo della Provincia di Campobasso.
Naturalmente tutti gli eventi organizzati dal Comitato Trivisonno sono gratuiti, ma sono finalizzati, come già più volte ripetuto, a raccogliere fondi per finanziare il restauro dell’opera “Gli Evangelisti”, realizzata nel 1937 da Amedeo Trivisonno, nella volta della cappella dedicata all’Addolorata della chiesa di Santa Maria della Croce di Campobasso. L’obiettivo sembra essere davvero a portata di mano e con un ultimo sforzo natalizio i cittadini di Campobasso si riapproprieranno per intero della bellezza della loro storia.

Commenti Facebook